ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

La pittura iperrealista di Mike Dargas

I ritratti dell'artista originario di Colonia vantano una fedeltà di cui solo l’obiettivo del fotografo è capace

pittura-iperrealista-mike-dargas-artista

California Dreamin, Mike Dargas, Oil on Canvas, 2015

A una breve occhiata sembrano fotografie d’autore le creazioni di pittura iperrealista di Mike Dargas, artista classe 1983 originario di Colonia in mostra alla C24 Gallery di New York con una personale dal titolo Transformation, la prima dell’artista iperrealista negli Stati Uniti.

Wherever I may roam, Mike Dargas, Oil on Canvas, 2015

E’ avvicinandosi alle tele – tutte in grande formato – che si coglie il minuzioso lavoro di resa dei dettagli. Tutto, dalle pieghe delle palpebre, alle ciglia, ai fili di capelli è ritratto con la stessa fedeltà di cui solo l’obiettivo del fotografo è capace. Come d'altronde vuole l'arte iperrealista

Moltissimi i volti femminili.

Sinistra. Free Falling, Mike Dargas, Oil on Canvas, 2015. Destra. Train of Thought, Mike Dargas, Oil on Canvas, 2015.

Nella mostra Transformation, in scena fino al 25 febbraio, Dargas esamina, attraverso i propri quadri iperrealisti, momenti di trasformazione personale, attimi intimi che vanno dallo sforzo alla felicità, dalla speranza alla paura, restituendo sulla tela sentimenti difficili da intrappolare in un dipinto ma universalmente condivisi. 

Sinistra. Empire of Clouds, Mike Dargas. Destra. Justitia, Mike Vargas, Oil on Canvas, 2015.

C24Gallery
560 West 24th Street
New York, NY 10011  


di Chiara Chioda / 29 Gennaio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Prada al Neon

La sfilata, la nuova Torre della Fondazione Prada e Milano

Costume

[Design]

Il revival degli Shaker

Torna di moda uno stile ascetico e funzionale, antesignano del minimal

Costume

[Design]

3 gazebo per l'estate

Vivere all'aperto non è mai stata così dolce

arredi di design

[Design]

Una casa da re!

Chi firma gli arredi delle residenze reali?

Costume

[Design]

Righe e rossetto per Ikea

La collezione di mobili Ikea firmata da Bea Akerlund

Arredi di design

[Design]

Siamo tutti Dott. Frankenstein

La collezione di Gucci a Milano è un tributo al viaggio interiore

Costume

[Design]

Il ristorante pop up di Nichetto

Alla Stockholm Furniture Fair ci si incontra da Ratatouille

Ristoranti

[Design]

I fondamentali in cucina

La collezione di utensili da cucina Hay Kitchen Market

Accessori di design

[Design]

Madrid Design Festival

5 indirizzi interessanti di un festival che racconta un terreno fertile

Costume

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali