ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Protesi gamba: da tabù ad accessorio fashion. Chi l'avrebbe mai detto?

Alleles Design Studio firma una piccola rivoluzione nel mondo delle protesi per gambe con leg cover di design super modaiole

protesi-gamba-amputata-leg-cover-alleles-design-studio

La protesi alla gamba non è più un tabù, lo sanno bene i creativi di Alleles Design Studio che dal 2013 progettano leg cover di design da applicare sulle protesi per gambe di chi ha subito un’amputazione.

 

Un post condiviso da ALLELES Design Studio (@alleles) in data:

Sdoganata definitivamente dalla cantante e modella lettone Viktoria Modesta (foto sotto), che nel suo primo videoclip mise in mostra senza paura la propria gamba amputata facendone un simbolo di forza, la protesi inizia finalmente ad essere accettata per quello che è: non solo un capolavoro tecnologico che restituisce indipendenza e gioia di vivere a tutti coloro che subiscono un’amputazione della gamba, ma l’inevitabile simbolo di un vissuto.

Un post condiviso da VIKTORIA | MODESTA (@viktoriamodesta) in data:

Perché quindi nasconderlo? Perché incapponirsi nello sforzo di creare protesi più simili possibile a un arto vero quando sono inevitabilmente prova di una diversità?

Un post condiviso da ALLELES Design Studio (@alleles) in data:

Mccauley Wanner e Ryan Palibroda, designer canadesi alla guida di Alleles Design Studio, hanno deciso di celebrare questa diversità. L’obiettivo? Far sì che l’arto “bionico” non sia più percepito come una mera protesi, fredda e impersonale, ma come una sorta di accessorio fashion, da scegliere e cambiare a seconda dei  propri gusti, del proprio outfit e del proprio umore.

Un post condiviso da ALLELES Design Studio (@alleles) in data:

Ecco quindi la leg cover col teschio per chi ha un’anima più rock, quella che ricorda un elegante pizzo nero per una serata di gala, quella a fiori per gli animi romantici e quella iper tecnologica per chi si sente davvero un po’ bionico!

Un post condiviso da ALLELES Design Studio (@alleles) in data:

Un cambio di rotta eccentrico e divertente per chi è stufo di rispondere alla domanda “Cos’è successo alla tua gamba?” ma preferisce piuttosto parlare di moda, tecnologia e innovazione!

Un post condiviso da ALLELES Design Studio (@alleles) in data:

 

Un post condiviso da ALLELES Design Studio (@alleles) in data:


di Chiara Chioda / 9 Giugno 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Cuba is...

120 immagini per scoprire un'isola che cambia

mostre

[Design]

Artissima & Co.

Annessi e connessi alla fiera di arte contemporanea più importante d'Italia

fiere

[Design]

Che ore sono?

Aspettando l'ora solare, un’occhiata all’orologio, meglio se di design

accessori di design

[Design]

Come nasce un orologio di lusso

Qualità, bellezza, longevità, ecco la ricetta di Sekford

orologi di design

[Design]

Tutto sugli Eames

Una grande retrospettiva al Vitra Design Museum

mostre

[Design]

Fotografare il lavoro

A Bologna lo sguardo sul mondo del lavoro di 14 grandi fotografi

mostre

[Design]

Zucche di design

10 alternative alle solite decorazioni per la festa più creepy

accessori di design

[Design]

Gli arredi Ikea più venduti

Ecco i dieci bestseller Ikea che hanno conquistato il mondo

top ten

[Design]

Cosa progettano i Millennials?

Progetti e provocazioni degli studenti della Design Academy di Eindhoven

Mostre

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web