ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Roma segreta: 10 indirizzi suggeriti da chi la abita da sempre

Luoghi nascosti per scoprire una Roma fuori dall’ordinario e all’insegna del design contemporaneo tra shopping, food e cocktail bar di tendenza

roma-cosa-vedere-10-indirizzi-segreti
GettY Images

Le giornate soleggiate e le dolci serate estive sono il perfetto scenario per godere delle bellezze e dei panorami mozzafiato di Roma, tra le città più amate del mondo da turisti e visitatori. Se però volete scoprire una Roma segreta, in cui ritrovare la magia di una città straordinaria lontano da affollati tour preconfezionati e dagli scorci da cartolina, vogliamo proporvi 10 indirizzi DOC che vi faranno conoscere alcuni tra luoghi più amati dai romani, spaziando tra shopping, food e cocktail bar di tendenza.

Lo shopping

Per i romani ma anche per chi vive la città nello spazio di una breve vacanza, vogliamo segnalare tre concept store molto particolari che interpretano con gusto le ultime tendenze home decor. Partiamo dall’affascinante negozio di Daniela Pancalli, L’Ora del Tè: situato a Trastevere, presenta un mix di arredi vintage e oggetti raffinati per la casa. Al quartiere Ostiense potete trovare infiniti spunti per arredare con creatività da OFF- Roma: all’interno dell’ampio spazio, mobili dallo stile post-industriale, suppellettili, tappeti, lampade originali e set per la tavola. Da sud a nord di Roma: tutti gli appassionati di design si ritrovano da 20 Metri Quadri, vicinissimo alla vivace area di Ponte Milvio. Il locale sperimenta una formula ibrida a metà tra bistrot e ricercato design store dove tutto quello che vedete è in vendita.

L’Ora del Tè, Via dei Vascellari. 25

Un post condiviso da L'Ora Del Tè (@loradeltehomeandgarden) in data:

 

OFF- Roma, Via Giovanni da Castelbolognese,75

Un post condiviso da Off Roma (@offroma2016) in data:

 

20 Metri Quadri, Via Flaminia 314/C         

Un post condiviso da @20mq in data:

 

Lo Shopping/2

Se cercate un’alternativa ai brand prestigiosi di via Condotti, potete visitare Spazio Espanso, store di nicchia dove potete trovare capi dallo stile alternativo e non convenzionale. Estremamente sofisticata la varietà degli articoli, che comprende borse, scarpe, accessori e gioielli davvero particolari. Una formula originale caratterizza invece lo spazio Verso Sud, che a marchi di abbigliamento ultra chic e collezioni di stilisti emergenti abbina una selezione di abiti e accessori Haute Vintage.

Spazio Espanso, Via dei Bergamaschi 60

 

Un post condiviso da Spazioespanso Roma (@spazioespanso) in data:

Verso Sud, Piazza di Santa Cecilia 16

Un post condiviso da Verso Sud Roma (@versosud) in data:

 

Arte

La rinnovata GNAM, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna, è stata riaperta recentemente ai visitatori con un nuovo allestimento che mette in una prospettiva inedita la prestigiosa collezione, la più grande in Italia, di opere che vanno dall’800 ai maestri contemporanei. Il nuovo corso, guidato dalla direttrice Cristiana Collu, punta a riqualificare lo spazio museale con eventi e iniziative coinvolgenti. Perché Roma sia davvero una capitale contemporanea.

Galleria Nazionale d’Arte Moderna, viale delle Belle Arti 131

Un post condiviso da Sara Cecconi (@parry2.1) in data:

 

Per pranzo

Per chi si trova nella frequentatissima zona di Campo dei Fiori ma si vuole ritagliare una pausa dedicata al food di qualità, l’indirizzo è Piano Strada, laboratorio di cucina – così lo definiscono le quattro chef e proprietarie - che offre uno piacevole spazio intimo, insolito nel centro di Roma. Nel menu, che ha da tempo conquistato i buongustai romani un’ampia varietà di primi e secondi che varia a seconda della stagione.

Pianostrada, via delle Zoccolette 22, Roma. Tel. 06 8957 2296

Un post condiviso da Laboratorio Di Cucina (@pianostrada) in data:

 

Il te delle 5.00 p.pm.

 Se vi tenta il fascino dell’Oriente consigliamo una visita da Tè e Teiere, shop che offre 140 tipi di tè. Potete scegliere tra tè bianchi, verdi, gialli, neri, wulong, o infusi senza caffeina, e lasciarvi tentare dalla selezione di confetture e dolci da accompagnare alla bevanda. Non è solo un negozio ma anche uno spazio per incontri e degustazioni. Un esempio? Gli eventi dedicati ai tè freddi e ai loro diversi metodi di infusione, perfetti per dissetarsi d’estate, o la proposta di ricette stuzzicanti per cocktail, naturalmente a base di tè.

Tè e Teiere, via dei Banchi Nuovi 37 – Roma

Un post condiviso da Tè e Teiere Roma (@teeteiereroma) in data:

 

A cena

La location che suggeriamo è Hotel Butterfly situato nel cuore del Guido Reni District: è l’area che ospita il Maxxi di Zaha Hadid, diventata uno dei nuovi epicentri della vita culturale e mondana di Roma. L’idea è quella di uno spazio polivalente basato sul mix di musica, cibo, arte e design. Ricercato e accogliente, attivo a partire dalle 19 tutti i giorni della settimana, comprende due cortili esterni: uno dedicato al bar e alla ristorazione, dove cenare o ritrovarsi per un aperitivo, l’altro dove si alternano performance dal vivo e raffinati dj set che si animano di notte. La superficie coperta, distribuita su tre piani, prevede una sala hobby dove socializzare giocando con flipper e bigliardini, una galleria d’arte, un tatoo temporary shop, un’area benessere comprensiva di un team di hair stylist, e diversi corner dove giovani designer propongono le loro creazioni.

Hotel Butterfly, Via Guido Reni, 7

Un post condiviso da HotelButterfly (@hotel_butterfly) in data:

 

La Notte (o la mattina dopo)

Si respira lo spirito verace del popolare quartiere che lo ospita all’interno dell’animato Mercato di Testaccio. Girando tra le bancarelle potete fare la spesa scegliendo tra verdure freschissime, carne e pesce selezionati e tipici prodotti romaneschi, oppure assaggiare le specialità proposte dai numerosi corner dedicati al cibo di strada prendendo posto tra i tavolini del cortile centrale a disposizione di tutti i frequentatori. Polo del food e spazio social, diventa davvero affollato durante l’open day, l’evento che cade una volta al mese in cui l’apertura si prolunga fino a notte fonda, accompagnata da musica dal vivo o scelta dal dj di turno.

Mercato di Testaccio  - Ingressi da: via Beniamino Franklin, via Alessandro Volta, via Aldo Manuzio, via Lorenzo Ghiberti.

Un post condiviso da Marco Alebardi (@marco_alebardi) in data:

 
di Laura Pastorino / 18 Giugno 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Alla ricerca del sole

LRNCE, il brand tra artigianato marocchine e design contemporaneo

textile design

[Design]

La forma della pasta

I cibi del futuro cambieranno forma? Il MIT dice di sì

tecnologia

[Design]

La barca a vela del futuro

Philippe Starck firma il nuovo colosso della nautica

Barche

[Design]

Progettare con uno scopo

8 progetti degli studenti della Central Saint Martins di Londra

Progetti

[Design]

Coffee Break!

5 tazzine d'autore per bersi un caffè senza rinunciare al design.

design e artigianato

[Design]

Non chiamatelo gommone

Tecnorib svela la nuova ammiraglia, veloce e comoda, per Pirelli

Barche

[Design]

Smartwatch alla Vuitton

Il nuovo orologio della Maison per globe-trotter di lusso

Orologi di design

[Design]

Land art nel parco

La villa palladiana più bella d'Inghilterra ospita la mostra di Richard Long

mostre

[Design]

Un viaggio nell'arte

Le strade di Nantes si vestono d'arte per l'estate

Itinerari

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web