ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il design italiano si compra online

9 siti e-commerce selezionati da noi dove trovare oggetti e arredi Made in Italy

Poco alla volta, lo shopping online sta prendendo piede anche in Italia, e il settore del design si sta velocemente adeguando. Ma come districarsi in una giungla di offerte spesso confuse? Ecco la nostra selezione di 9 siti e-commerce, tutti diversi per stile e approccio, dove comprare il migliore Made in Italy.

1. INCIPIT: ha poco più di un anno e funziona come “laboratorio formativo”, dove giovani designer possono mettersi alla prova e trasformare le loro idee in progetti reali, supportati da uno staff di professionisti del settore. Nelle sezioni Coming Soon, In Development e In Stock si trovano per il momento accessori per la casa e lampade.

2. FABRICA: il centro di ricerca per il design e la comunicazione, parte del gruppo Benetton, distribuisce online alcuni notevoli pezzi realizzati dai suoi giovani ricercatori sotto la guida di Sam Baron, direttore del Dipartimento di Design. Da non perdere anche la proposta di volumi sviluppati dalla sezione editoriale.

3. INTERNOITALIANO: l’idea del designer Giulio Iacchetti è quella di una fabbrica diffusa, che coinvolga una rete di laboratori artigiani e aziende manifatturiere italiane e metta in relazione paritaria i designer che progettano gli oggetti con gli artigiani che li realizzano. Disponibili accessori per la casa e il giardino e elementi d’arredo.

4. L’ARCOBALENO: un sito integrato, nato da un’idea di Ambra Medda e Oliver Weyergraf, che affianca alla parte commerciale una ricca sezione editoriale. Di grande interesse la ricerca sul fronte italiano, sia per i nuovi talenti che per i maestri del passato. “È entusiasmante vedere il design che è arrivato dall’Italia negli ultimi anni. Un lavoro intenso e bellissimo”, dice Wava Carpenter, Editor in Chief.

5. YOOX: forse il più noto sito di e-commerce italiano, dal 2006 ha una sezione dedicata al design con oltre 250 brand, tra nomi storici e emergenti. Vanno segnalate le collaborazioni con aziende che creano prodotti in esclusiva per Yoox, come Venini che ha creato varianti cromatiche inedite di due pezzi storici di Tomaso Buzzi e Carlo Scarpa, e Fornasetti che ha lanciato una collezione di grembiuli kitchen couture.

6. SEGNO ITALIANO: una piattaforma multimediale per valorizzare e commercializzare l’alto artigianato italiano. I diversi distretti manifatturieri tradizionali (vetri di Empoli, ceramica Atestina, rame del Trentino, ecc) vengono così presentati sul mercato internazionale e riscoperti in Italia. Tra gli ultimi progetti speciali realizzati, 8 piatti prodotti con Antonio Marras riproducono gli acquerelli dello stilista.

7. LUISAVIAROMA: da pochi mesi l’e-commerce italiano di lusso dedicato alla moda ha inaugurato una sezione di design. Gusto eclettico e trasversale, con nomi noti e ricerca sul fronte degli emergenti, e brand spesso legati al mondo del fashion. La categoria e.craft presenta una selezione di maestri artigiani italiani.

8. LOVEThESIGN: un team dinamico a caccia del migliore design sul fronte internazionale ma con un occhio di riguardo per il Made in Italy. Con una forte presenza sui social network e un programma di LovePromo, che offre sconti speciali su determinati prodotti solo per pochi giorni.

9. MONOQI: un team di talent scout è sempre all’opera per selezionare le nuove tendenze del design internazionale, e proporle quotidianamente a prezzi speciali con una newsletter che ha la doppia funzione di vendere e tenere aggiornati sulle nuove idee in circolazione. Ad oggi, il sito tedesco ha lavorato con più di 2.000 designer, buona parte dei quali sono talenti italiani.

SCOPRI ANCHE:

10 hotel di design dove trascorrere un week end in Europa
10 libri di architettura, design e fotografia da regalare
10 architetti da seguire su Instagram
10 gallerie di design da seguire su Instagram

 

INFO:

www.incipitlab.com 
www.fabricashop.myshopify.com
www.internoitaliano.com
www.larcobaleno.com
www.yoox.com
www.segnoitaliano.it
www.luisaviaroma.com
www.lovethesign.com
www.monoqi.com


di Annalisa Rosso / 22 Dicembre 2014

CORNER

Design collection

[Design]

Il futuro secondo Habitat

Dal nuovo negozio a City Life alla mostra nello store di Parigi

Lifestyle

[Design]

Raccontare la Ferrari

L'allestimento di Patricia Urquiola al London Design Museum

mostre

[Design]

Il Black Friday del design

I 5 e-commerce per trovare le occasioni migliori

negozi di design

[Design]

Essere hipster a Dubai

Alla scoperta di Alserkal Avenue, il distretto creativo della città

Travel

[Design]

Patricia a Philadephia

La prima personale di Patricia Urquiola negli Stati Uniti

mostre

[Design]

Un bagno dall'anima ricercata

Arredi pensati per un ambiente intimo e di carattere

bagni di design

[Design]

A piedi nudi nel parco

I sandali Pébiott, ideali per riscoprire la camminata “primitiva”

moda e design

[Design]

Black Friday di design

5 siti di design dove fare acquisti all'insegna della convenienza

Oggetti di design

[Design]

A tavola con India Mahdavi

La designer firma per Monoprix una collezione dal sapore etnico

accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web