ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il design è in tv

Sky Arte dedica sei puntate al mondo del progetto

Torna su Sky Arte HD la rubrica interamente dedicata al mondo della creatività. DE.SIGN: Luoghi e Oggetti Disperatamente Contemporanei è il nome del programma che andrà in onda ogni martedì alle 22.00, un viaggio alla scoperta di creazioni e oggetti sopravvissuti al tempo perché pensati per il futuro. Ed è proprio il tempo, il senso della durata, il fil rouge che contraddistingue la serie. 

Le Vertigini (prima puntata dell’1 aprile), lanciata dallo skyline di New York, ha esplorato progetti come quello a picco sulla montagna di Les Diablerets, firmato Ron Arad, oltre a incursioni all’interno del Royal College of Art, dove studiano i migliori talenti del design. Si è parlato della riscoperta della casa esoterica di Carlo Mollino a Torino, e discusso con l'antropologo Bradley Garrett e l'architetto Bjarke Ingels di studio BIG.

L’8 aprile saranno Le Idee Forti che plasmano le nostre vite ad andare di scena. Dal Monte Buzludzja in Bulgaria, dove si staglia il monumento del Partito Comunista, ci si sposterà fino a Parigi, per visionare la sede del Partito Comunista Francese progettata da Oscar Niemeyer. E poi ancora una visita allo studio del duo Muller van Severen ad Anversa, e un incontro con Tom Dixon, Richard Rogers e Daniel Libeskind, che ci raccontano il rapporto tra progetti e ideologie in design e architettura. 

Ce n’è per tutti. Il terzo appuntamento, Durata, è dedicato all'estetica che resiste al passare del tempo senza perdere il proprio fascino. Tra i protagonisti, Charlotte Perriand, Oki Sato, Neri&Hu, Michele De Lucchi, Marc Newson e altri ancora.

Nei rendez vous successivi, si tratterà il tema di come un muro non delimiti solo stati o proprietà, bensì di come indichi il limite da superare. Ogni rivoluzione deve andare oltre. Con chi se ne parlerà? Con un interlocutore d’eccezione, Paola Antonelli, Senior Curator del dipartimento di Design del MoMA di New York.  

Infine Sky Arte chiuderà la serie con una serata dedicata ai ritmi, quelli della storia con i suoi corsi e ricorsi e quello, più logico, della musica. Nel prologo verrà presentato Piscinas: un albergo negli ex magazzini con vista mare in una miniera abbandonata. Dopo un omaggio alle audiocassette, riportate in vita dall'artista bolognese Vittore Baroni, DE.SIGN incontrerà Mathieu Lehanneur e la danese Cecilie Manz, autori di dispositivi audio innovativi. Una visita a Copenhagen nella Repubblica di Fritz Hansen per far conoscere al pubblico l'azienda che ha inventato il design danese. Il sipario si chiuderà sulle interviste tra America ed Europa al pop designer Karim Rashid, al creativo su due ruote Jens Martin Skibsted, e a Serge Bensimon, l'autore delle celebri scarpe in tela. 

Info: DE.SIGN – Luoghi e Oggetti Disperatamente Contemporanei 
In onda su Sky Arte HD ogni martedì alle 22.00, sei puntate in replica anche il mercoledì pomeriggio alle 15.15


di Eugenio Cirmi / 2 Aprile 2014

CORNER

Design collection

[Design]

Orologi senza tempo

Segnatempo di nuova generazione e materiali super

lifestyle

[Design]

Gli oggetti di Miart

Dalla fiera dell'arte contemporanea, meglio della sezione Objet

mostre

[Design]

MiArt a colpo d’occhio

Guida al meglio della fiera d’arte di Milano

mostre

[Design]

Bouquet 4.0

I canoni estetici delle composizioni floreali stanno cambiando

Costume

[Design]

Tappeti d'autore

Oliva Sartogo invita 8 grandi architetti a confrontarsi col tappeto

Textile design

[Design]

50 anni di Odissea nello spazio

L'incredibile accuratezza della visione di Stanley Kubrick

Costume

[Design]

I fiori a km 0

Dopo il cibo, il movimento slow contagia anche i fiori

Costume

[Design]

Quando il museo ti fa ballare

60 anni di clubbing in mostra al Vitra Design Museum

Mostre

[Design]

L'altro volto della Liguria

Lontano dalle spiagge alla scoperta di borghi antichi

itinerari

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web