ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

La Gran Bretagna alle Olimpiadi 2016 con 8 stampe d'autore

Counter Editions ha chiesto a una selezione di artisti di raccontare in formato poster la squadra nazionale a Rio 2016

Le Olimpiadi 2016 per la Gran Bretagna vedono la partecipazione di 8 artisti che raccontano i Giochi con stampe d'autore e si annunciano così come un fenomeno di costume, un evento che va molto al di là dello sport coinvolgendo anche mondi apparentemente lontani come l'architettura, il design e l'arte (leggi anche →Arredamento Made in Italy per Casa Italia).

Forse per ricostruire un senso di appartenenza messo a dura prova dal referendum su Brexit (leggi anche →Rem Koolhaas su Brexit: è ora di scendere in campo attivamente) la Gran Bretagna ha chiesto a otto artisti di raccontare in formato poster Rio de Janeiro e il Brasile ispirandosi allo spirito e ai valori del team di atleti che rappresenterà il Paese alle Olimpiadi.

In realtà si tratta di un'iniziativa che Counter Editions propone dal 2012 con le stampe ufficiali per i Giochi Olimpici e Paralimpici e che quest'anno ha coinvolto Tracey Emin, Anne Hardy, Howard Hodgkin, Sarah Jones, Eddie Peake, Benjamin Senior, David Shrigley e Sam Taylor-Johnson. Nel solco di una lunga tradizione di manifesti d'autore iniziata con i Giochi Olimpici di Stoccolma 1912, dal 2 agosto sarà possibile acquistare queste stampe, souvenir di un'identità nazionale forse un po' traballante, ma rappresentata in maniera eccellente.

countereditions.com


di Carlotta Marelli / 23 Luglio 2016

CORNER

Design collection

[Design]

Design dall'Africa

Al via l'edizione 2017 di Design Indaba

fiere

[Design]

Set che rubano la scena

Le 8 scenografie più curiose della Milano Fashion Week Donna

moda e design

[Design]

Cucina open space

Fluide, salvaspazio ed eleganti: 5 idee per la penisola

Cucine di design

[Design]

Dove mollo la bicicletta?

Il nuovo parcheggio è il muro di casa: veloce, semplice e sicuro

Biciclette

[Design]

Un Bento si fa lampada

La luce ricaricabile da portare sempre con sé

lampade di design

[Design]

must have per caffeinomani

Il thermos e la caraffa di Naoto Fukasawa per Alessi

accessori per la tavola

[Design]

Non è solo profumo

Fragranze che si ispirano all'architettura, al cibo e alla moda

design e wellness

[Design]

La moto mette le ali

Dalla collaborazione tra Bmw e Lego nasce un prototipo di moto volante

Tecnologia

[Design]

Bolle musicali

Federico Picci dà forma alla musica con Filling Spaces

installazioni

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web