ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Dal Portorico ai supereroi del fumetto: chi è La Borinqueña?

Alla scoperta di una giovane eroina sudamericana nata dalla penna di Edgardo Miranda- Rodriguez

supereroi-fumetto-la-borinquena

Il nuovo arrivo nella casa dei supereroi del fumetto porta la firma di Edgardo Miranda- Rodriguez, art director e proprietario dello studio Somos Arte.

Oltre ad essere scrittore per Marvel Comics, Rodriguez è famoso per dare una forte impronta di matrice latina ai personaggi che anima, nello specifico portoricana, come il suo paese di provenienza.

Questa peculiarità gli è valsa la collaborazione con numerosi enti e istituzioni del Paese, inclusi gli organizzatori della National Puerto Rico Day Parade che avviene ogni anno a New York. Da qui è nata “La Borinqueña”, una supereroina che simboleggia l’orgoglio e l’appartenenza alla cultura e alla comunità portoricana, che prende il nome dall’inno della nazione stessa.

Un fumetto in edizione speciale, caratterizzato dal bilinguismo, proprio degli emigrati in terra americana, racconta la storia di Marisol Rios De La Luz, una ragazza portoricana studente della Columbia University che, tornando in terra natale si imbatte in misteriose reliquie che le donano superpoteri quali controllare uragani e risplendere di luce accecante.

La scelta di genere è stata dettata da un personaggio precedente di Miranda-Rodriguez, Abuela Estela, che ebbe un ottimo riscontro.

Come spiega l’autore, i superpoteri di Marisol non sono atti a offendere o a combattere supercriminali, non possono creare un cambiamento sociale, ma lei stessa, avvolta nel suo costume ispirato alla bandiera di Puerto Rico, realizzerà di poter diventare il catalizzatore di questa svolta.

Una metafora che si ripercuote fuori dal fumetto stesso, come si augura Miranda Rodriguez “Questo fumetto non salverà Puerto Rico dalla crisi, ma servirà ad aprire un dialogo, e a creare una maggiore consapevolezza raggiungendo un tipo diverso di pubblico.”

Il numero uno de “La Borinqueña” è uscito ufficialmente il 22 dicembre 2016, in occasione del 122esimo anniversario della bandiera portoricana. 

 

laborinquena.somosarte.com

SCOPRI ANCHE:
I fumetti sugli architetti


di Alessio Gentile / 16 Gennaio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Il filo nascosto

Location e scenografia di un film che sta incantando tutti

Costume

[Design]

Prada al Neon

La sfilata, la nuova Torre della Fondazione Prada e Milano

Costume

[Design]

Il revival degli Shaker

Torna di moda uno stile ascetico e funzionale, antesignano del minimal

Costume

[Design]

3 gazebo per l'estate

Vivere all'aperto non è mai stata così dolce

arredi di design

[Design]

Una casa da re!

Chi firma gli arredi delle residenze reali?

Costume

[Design]

Righe e rossetto per Ikea

La collezione di mobili Ikea firmata da Bea Akerlund

Arredi di design

[Design]

Siamo tutti Dott. Frankenstein

La collezione di Gucci a Milano è un tributo al viaggio interiore

Costume

[Design]

Il ristorante pop up di Nichetto

Alla Stockholm Furniture Fair ci si incontra da Ratatouille

Ristoranti

[Design]

I fondamentali in cucina

La collezione di utensili da cucina Hay Kitchen Market

Accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali