ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Un ufficio prefabbricato su ruote, modulare ed economico. Ecco il nuovo nomadismo

Si chiama Mobility Work Unit e porta il posto di lavoro in giro per il mondo

ufficio-prefabbricato-su ruote-interni-in legno

Un ufficio prefabbricato su ruote, modulare ed economico

Dimentichiamoci il posto fisso e l'ufficio tradizionela: da oggi il workplace migliore è un ufficio prefabbricato su ruote che si sposta secondo le esigenze. In tempi in cui tutto è sempre più digital, alcune aziende si riscoprono ad avere bisogno di certezze fisiche e non virtuali. Proprio come è successo a Coroflot, portale che si occupa di mettere in contatto designer e clienti. Quel che serviva alla società era una sede che rispecchiasse i suoi valori, come flessibilità e trasparenza, senza perdere la dinamicità tipica di un'azienda giovane. Un ufficio mobile.

Foto di: Josh Partee

Lo studio di Portland Los Osos, capitanato da Laurence Sarrazin, ha interpretato questa richiesta a suo modo, con risultati molto originali.

Il progetto si chiama Mobility Work Unit. Lo scopo era quello di fornire a Coroflot un ufficio low budget capace di espandersi insieme all’azienda, ma le potenzialità di MWU si sono subito rivelate superiori alle richieste.

Foto di: Josh Partee

Basare la costruzione su un semplice schema di pilastri ha permesso di scaricare le parete dalla funzione portante. In questo modo è stato possibile utilizzare pannelli di policarbonato traslucido fonoassorbente. La verniciatura a polvere d’acciaio e l’abete essicato e fresato concorrono al senso di calore dell’interno, che si presenta pulito, ordinato e accogliente.

Foto di: Josh Partee

Il mobilio modulare, originale e creato per l’occasione, assicura il giusto grado di privacy, definisce lo spazio personale senza impedire la comunicazione. MWU necessita solo di un paio di giorni per essere smontato e rimontato altrove e di piccoli accorgimenti per fronteggiare le intemperie dell’esterno.

Foto di: Jim Golden

Uno spazio che può essere ampliato adattandosi alle esigenze dell’azienda, perfetto per lavori di team creativi, e start up, ma non solo. Per questo Los Osos si è sbizzarrito, disegnando gli accessori più disparati. Il futuro di MWU è infatti lo showroom, ma anche l’abitazione stessa… Insomma, una strada che è appena iniziata.

 

https://vimeo.com/177262530
https://los-osos.com/

SCOPRI ANCHE:
Vivere in camper, l'esperienza di Zach Both
E-Nv200: un monovolume Nissan diventa un workplace
Restyling colorato blu Klein di un coworking space a Brooklyn
→ Lo Spazio Ansaldo rinasce come officina creativa: BASE
Co-working: A Barcellona in nuovo spazio Zamness firmato Nook Architects
Toolbox: coworking space
Tom Dixon arreda un coworking a Londra


di Stefano Annovazzi Lodi / 15 Febbraio 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Il successo di un no-brand

Muji non rivela mai i nomi dei designer con cui collabora: ecco perché

Arredi di design

[Design]

Orologi senza tempo

Segnatempo di nuova generazione e materiali super

lifestyle

[Design]

Gli oggetti di Miart

Dalla fiera dell'arte contemporanea, meglio della sezione Objet

mostre

[Design]

MiArt a colpo d’occhio

Guida al meglio della fiera d’arte di Milano

mostre

[Design]

Bouquet 4.0

I canoni estetici delle composizioni floreali stanno cambiando

Costume

[Design]

Tappeti d'autore

Oliva Sartogo invita 8 grandi architetti a confrontarsi col tappeto

Textile design

[Design]

50 anni di Odissea nello spazio

L'incredibile accuratezza della visione di Stanley Kubrick

Costume

[Design]

I fiori a km 0

Dopo il cibo, il movimento slow contagia anche i fiori

Costume

[Design]

Quando il museo ti fa ballare

60 anni di clubbing in mostra al Vitra Design Museum

Mostre

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web