ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Vendors from above, i colori del Vietnam fotografati dall'alto

La fotografa olandese Loes Heerink ha catturato i venditori ambulanti della capitale vietnamita dall'alto di un ponte

I venditori ambulanti di Hanoi sulle loro bicilette stracolme creano inconsapevolmente una piccola opera d’arte

Vendors from above è un progetto fotografico sul viaggio. Quante maniere diverse ci sono di viaggiare? Tante quante le mete da raggiungere. Loes Heerink, giovane fotografa olandese ha scelto il Vietnam. Nella città di Hanoi, dove ha vissuto quasi 4 anni, la creativa rimane affascinata dai venditori ambulanti che vendono la loro variopinta merce direttamente dalle loro biciclette stracolme.

Sfilano a migliaia nelle strade affollate della capitale vietnamita lasciando scie colorate in mezzo al traffico caotico. Negli ultimi mesi della sua permanenza Heerink decide di fermare queste immagini in una foto: “volevo fare vedere a tutti, quello che mi aveva colpito. I venditori ambulanti di Hanoi fanno della loro dura vita quotidiana un’inconsapevole piccola opera d’arte. Volevo trasmettere questa bellezza e far sì che queste persone venissero apprezzate un po’ di più”.

Man mano l’idea diventa una passione e la fotografa si apposta già alle 4 del mattino sui ponti della città per catturare il secondo preciso in cui queste biciclette possono essere fotografate dall’alto.

Il progetto Vendors from above nasce così: un’istantanea che ferma un’immagine colorata, una storia di vita quotidiana raccontata attraverso i mille colori della merce trasportata.

“Inizialmente ho pensato di fotografare solo gli ambulanti di fiori ma nelle mie lunghe attese sui ponti ho scoperto l’enorme varietà di prodotti e colori e scattare è diventata quasi un’ossessione, ogni momento libero lo dedicavo a questo progetto”.

Ora Loes Heerink vorrebbe tornare in Vietnam per raccogliere più materiale fotografico e creare un libro di fotografie, per questo è impegnata in una campagna di fundraising su Kickstarter. 

www.loesheerink.com                                                     

www.kickstarter.com


di Paola Testoni / 25 Novembre 2016

CORNER

Design collection

[Design]

Il successo di un no-brand

Muji non rivela mai i nomi dei designer con cui collabora: ecco perché

Arredi di design

[Design]

Orologi senza tempo

Segnatempo di nuova generazione e materiali super

lifestyle

[Design]

Gli oggetti di Miart

Dalla fiera dell'arte contemporanea, meglio della sezione Objet

mostre

[Design]

MiArt a colpo d’occhio

Guida al meglio della fiera d’arte di Milano

mostre

[Design]

Bouquet 4.0

I canoni estetici delle composizioni floreali stanno cambiando

Costume

[Design]

Tappeti d'autore

Oliva Sartogo invita 8 grandi architetti a confrontarsi col tappeto

Textile design

[Design]

50 anni di Odissea nello spazio

L'incredibile accuratezza della visione di Stanley Kubrick

Costume

[Design]

I fiori a km 0

Dopo il cibo, il movimento slow contagia anche i fiori

Costume

[Design]

Quando il museo ti fa ballare

60 anni di clubbing in mostra al Vitra Design Museum

Mostre

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web