ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Vico Magistretti: 3 pezzi icona

La qualità senza tempo porta la firma del designer che è stato uno dei padri fondatori dell’Italian Design

00-vico-magistretti-oggetti-di-design

Vico Magistretti (1920 – 2006), architetto e designer, allievo di Rogers, è stato uno dei padri fondatori dell’Italian Design: un fenomeno nato nel secondo dopoguerra, che ha sdoganato lo stile della casa italiana nel mondo. Un’età d’oro, caratterizzata da una stretta collaborazione tra aziende e designer, di cui Vico Magistretti è stato sempre un instancabile promotore. È stato maestro di giovani talenti, diventati in seguito protagonisti della scena internazionale. In un arco di oltre cinquant’anni ha disegnato gli oggetti più rappresentativi dell’epoca: sedie, lampade, tavoli, letti, cucine, armadi, librerie. Molti i Best seller ancora in produzione, eccone 3!

Atollo – Vico Magistretti, 1977, Oluce (foto di copertina)

Disegnata da Vico Magistretti nel 1977, diventa subito per Oluce una lampada di successo, che entra nelle collezioni di design dei maggiori musei ma anche in moltissime case private. Modello da tavolo, Atollo è formata da due elementi distinti: un cilindro conico che funziona da base a un paralume a semisfera, collegati tra loro da un elemento talmente sottile che sembra quasi inesistente se la luce è accesa. In alluminio laccato, o in vetro opalino per la calotta, la lucida e levigata superficie esterna consente alla luce giochi di riflessi che accentuano l’elegante essenzialità del design. Dettagli come giunti, cavi e prese restano abilmente nascosti, lasciando intatta la purezza delle forme.

@Cassina

Maralunga - Vico Magistretti, 1974, Cassina

Ha quarant’anni ma non li dimostra. Long seller della collezione Cassina “I Contemporanei”, Maralunga è da considerare una pietra miliare del design Made in Italy nonché l’archetipo di un nuovo concetto di comodità basato sull’interattività. Originale dall’idea alla realizzazione, a renderlo unico è lo schienale pieghevole. Un movimento semplice e immediato permette il doppio utilizzo in versione bassa o alta in funzione comfort. La convertibilità è istantanea e indiendente per ogni singolo posto. A renderla possibile è il Know-how dell’azienda che dal 1974 non ha mai smesso di produrlo. Divano a due e tre posti con rivestimento in pelle o tessuto è disponibile anche nelle versioni pouf e poltrona.

Silver - Vico Magistretti, 1989, De Padova

Non è mai uscita di produzione e questo lo deve alla lucidità progettuale con cui Vico Magistretti si poneva di fronte alle cose e alla sua fede nella riproducibilità industriale in grande serie. Reinterpretata la 811 di Marcel Breuer per Thonet del 1925, ma al posto del legno ci sono tubi in alluminio elettrosaldato e al posto degli intrecci di paglia, piani di propilene. È la proposta di una nuova classicità rivisitata nell’epoca in cui comincia a imporsi la parola d’ordine versatilità. Trova collocazione in casa e in ufficio, nella sala da pranzo o nello studio, anticipa le esigenze dell’home office ed è facilmente accostabile a stili diversi di arredo.


di Redazione / 16 Dicembre 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Orologi senza tempo

Segnatempo di nuova generazione e materiali super

lifestyle

[Design]

Gli oggetti di Miart

Dalla fiera dell'arte contemporanea, meglio della sezione Objet

mostre

[Design]

MiArt a colpo d’occhio

Guida al meglio della fiera d’arte di Milano

mostre

[Design]

Bouquet 4.0

I canoni estetici delle composizioni floreali stanno cambiando

Costume

[Design]

Tappeti d'autore

Oliva Sartogo invita 8 grandi architetti a confrontarsi col tappeto

Textile design

[Design]

50 anni di Odissea nello spazio

L'incredibile accuratezza della visione di Stanley Kubrick

Costume

[Design]

I fiori a km 0

Dopo il cibo, il movimento slow contagia anche i fiori

Costume

[Design]

Quando il museo ti fa ballare

60 anni di clubbing in mostra al Vitra Design Museum

Mostre

[Design]

L'altro volto della Liguria

Lontano dalle spiagge alla scoperta di borghi antichi

itinerari

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web