ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

La vera storia delle Akari Light Sculptures di Vitra

Disegnate dall'artista e designer Isamu Noguchi nel 1951 come tributo alle sue origini orientali, sono oggi pezzi di design da collezione

00-vitra-akari-light-sculptures-isamu-noguchi

L’artista e designer Isamu Noguchi iniziò a progettare le Akari Light Sculptures nel 1951 come tributo alle sue origini orientali. Se il riferimento alle leggere lanterne della tradizione nipponica è più che evidente, si tratta in realtà di sculture luminose, realizzate a mano in carta di riso e bambù. Sono delicate e poetiche declinazioni del tema della lampada, che arrivano a oltre 100 esemplari tra modelli da tavolo, da terra e sospensioni.

Grazie alla magia della carta di consistenza irregolare, emanano una luce soffusa, piacevole e calda: filtrata dal particolare materiale, la fredda radiazione della sorgente elettrica si trasforma in quella naturale del sole. Non a caso, per questi oggetti squisiti l’artista scelse il nome “akari”, parola giapponese che si richiama ai concetti di luminosità e leggerezza fisica. Diverse per forma, dimensioni e tipologia, le light sculptures formano un insieme coerente di inarrivabile fascino dove si mescolano memoria, intenzione artistica e funzionalità. Occupano un posto di rilievo tra i capolavori senza tempo di Vitra.

www.vitra.com


di Redazione / 3 Dicembre 2017

CORNER

Design collection

[Design]

Vico Magistretti: 3 icone

I pezzi ever green di uno dei padri fondatori dell’Italian Design

Oggetti di design

[Design]

Cenerentola a Milano

Arte e design riportano in vita uno spazio disabitato da 40 anni

mostre

[Design]

La religione e il design

L'oggettistica sacra vista dai designer alla Rinascente di Roma

negozi di design

[Design]

Come si sceglie l'anello?

Dall'alta gioielleria allo star system, le tendenze degli engagement rings

Costume

[Design]

Decorazioni islamiche online

Un sito raccoglie centinaia di pattern geometrici

costume

[Design]

Gli specchi di Magrelli

Quando l'uomo scompare resta solo lo spazio

costume

[Design]

I mobili per la vita sedentaria

Una designer polacca immagina il futuro dell'uomo sedentario

scuole

[Design]

Non è solo profumo

Fragranze che si ispirano all'architettura, al cibo e alla moda

design e wellness

[Design]

Il materasso a occhi chiusi

Una guida e sei proposte per trovare il materasso perfetto

letti di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web