ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Evo è uno yacht di lusso trasformabile

Un day cruiser di 13 metri cambia forma e configurazione con un solo semplice touch

EVO43_running-(5)-COVER-OK

Evo43 è la prima imbarcazione del neonato cantiere  Evo Yachts. Una barca mobile friendly che, grazie allo sfioramento di un comando digitale, può cambia completamente forma: le sponde laterali di murata si aprono idraulicamente e in meno di 30 secondi, si può incrementare lo spazio fruibile del 40 per cento, trasformando così il pozzetto in una terrazza pieds dans l’eau di 25 metri quadrati

Uno yacht di lusso o un robot? I transformer non appartengono più esclusivamente al mondo del fantasy cinematografico. Sono tra noi. Ed Evo, veloce day cruiser di 13 metri, ne è la dimostrazione. Disegnato dallo Studio Tecnico Rivellini per il neonato cantiere Evo Yachts, è l’unica imbarcazione al mondo dotata di un sistema tecnologico in grado di cambiare completamente la sua forma.

Caratterizzato da linee muscolari e scolpite, in navigazione pare un normalissimo yacht di design che, lanciato sull’acqua, può raggiungere la velocità massima di 38 nodi. Da fermo, invece, avviene la magia e in rada svela tutte le sue doti trasformiste. Semplicemente sfiorando un comando digitale, o tramite smartphone o tablet, il motoscafo di lusso cambia completamente forma: le sponde laterali di murata si aprono idraulicamente e il pozzetto aumenta la sua superficie trasformandosi in una terrazza pieds dans l’eau di 25 metri quadrati. Ogni area è poi configurabile a piacimento diventando così lounge, salottino, prendisole con sdraio integrate o piattaforma tuffi.

Una rivoluzione in campo del design nautico compiuto dal lavoro di ingegnerizzazione dei progettisti di EVO Yachts, lo Studio Rivellini. Una trasformazione che non è fine a se stessa: il design in questo caso è funzione in quanto lo scopo è di incrementare il comfort e lo spazio di bordo: 6,31 metri di larghezza (l'apertura massima) è una misura che caratterizza barche lunghe almeno il doppio rispetto all’EVO 43. Gli armatori poi possono anche richiedere che l’ampia piattaforma di poppa, perfettamente integrata nella spiaggetta, possa estendersi grazie ad un sistema meccanico che ruota di quasi 270°.

Evo è uno yacht di design caratterizzato da linee filanti e minimal con prua dritta e fiancate alte che si raccordano con armonia verso poppa. Bitte e parabordi scompaiono per lasciare massima pulizia alla visione d'insieme. Il rivestimento dell’intera barca è in teak, essenza marina per eccellenza. Il pozzetto può essere arredato come si desidera; qui si trova anche un tavolo da pranzo estensibile oltre ad un mobile con piani cottura e lavandino; l’icebox da 180 litri è posto sotto la seduta di guida.

 

Sottocoperta, i dettagli sono studiati per garantire lusso, comfort e praticità. Materiali nobili quali teak, cristallo, cuoio e tessuti pregiati si alternano per  definire uno stile particolare, contemporaneo e adatto al nuovo modo di vivere oggi: tra relax, comfort e continui cambi di necessità.

www.evoyachts.com 

SCOPRI ANCHE:

Un Wally di 24 metri in versione policroma
Il mega yacht di lusso di VSY per esplorare il mondo
Il segno colorato di Paola Lenti al Monaco Yacht Show

 


di Désirée Sormani / 21 Novembre 2016

CORNER

Design collection

[Design]

Dormire tra le nuvole

Letti a castello a scomparsa e sospesi: ecco 3 proposte di design

letti di design

[Design]

Mi casa es tu casa

4 poltrone letto di design per ospiti inattesi

Arredi di design

[Design]

Ritorno alle origini

Due giovani designer riscoprono tecniche antiche e fibre naturali

Arredi di design

[Design]

Less is more!

L'essenzialità dal minimalismo al riduzionismo

Costume

[Design]

La bellezza imperfetta di Cocò

Le ceramiche spagnole di Cocotera Fernandez

accessori di design

[Design]

Il mondo Ikea in esclusiva

Ce lo racconta il Responsabile Design: Marcus Engman

Ikea

[Design]

Piscine Milanesi in scena

Un progetto fotografico dal sapore vintage firmato Stefan Giftthaler

fotografia

[Design]

Fenicotteri rosa ovunque!

Interior design, moda, social, la parola chiave è “flamingo”

Costume

[Design]

La città sui binari

Un hotel, una boutique e non solo, la città pop-up è in Danimarca

Design per il sociale

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web