ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il design italiano simbolo di Milano dal 1956

De Padova: storia di un brand evergreen. Le parole dell'Amministratore Unico Luca De Padova

De Padova, marchio storico del design italiano, ha creato dei prodotti «fatti con pensiero forte e, pertanto, destinati a durare a lungo». A raccontarlo è Luca De Padova, dall'estate 2013 Amministratore Unico dell'omonima azienda. Fondata nel 1956, la fabbrica I.C.F. De Padova produceva, su licenza, in Italia, la collezione americana di mobili per l'ufficio Hermann Miller. Da allora, tante le collaborazioni illustri intrecciate negli anni, come quelli con gli architetti Charles Eames, George Nelson, Alexander Girard. L'idea alla base del progetto è sempre stata quella di un lifestyle da fare conoscere, complice un centralissimo showroom in Corso Venezia, a Milano.

Come è cambiato il mondo del design negli ultimi 25 anni e quale è, oggi, la visione di De Padova?

Il mondo del design ha vissuto una successione di diverse fasi. A partire dagli anni '60/70, quando prevaleva l’attenzione ai dettami del Bauhaus, per poi passare agli anni '80, che sono stati segnati dal postmoderno. De Padova è stato, in questo senso, precursore nel saper mixare in modo molto personale le diverse origini formali. Più che di design, però, per De Padova è meglio parlare di lifestyle.

Da dove nasce l'ispirazione per una nuova collezione?
La collezione De Padova ha avuto inizio nel 1984 ed è cresciuta ogni anno arricchendosi di nuovi pezzi. Ovviamente sono le persone coinvolte nel processo creativo a dare un’indicazione sulla direzione da prendere. Occorre molto equilibrio nelle scelte. Le prossime novità saranno all’insegna dell'attualizzazione dei nostri classici. Come tendenza, i progetti saranno caratterizzati da linee pulite, ma con la ricchezza necessaria per soddisfare il nostro pubblico.

De Padova è un pezzo di storia del design italiano, quasi si potrebbe dire del design milanese: come è riuscito, partendo da una connotazione così locale, a diventare un brand internazionale?
Abbiamo fatto scuola proprio divulgando in Italia il design nordico e americano, sempre amalgamando in modo efficace design e tradizione. Lo showroom in cui siamo stati fino ad oggi ha permesso di farci conoscere al grande pubblico, non solo milanese. Oggi, anche grazie al legame con Boffi, siamo grandi e possiamo volare con altre ali.

C'è un designer con cui De Padova avrebbe voluto lavorare e non è ancora successo?
Abbiamo avuto il privilegio di lavorare con i più grandi del settore, ma certamente anche oggi ci sono nomi che saprebbero interpretare in modo interessante lo stile De Padova.

Quali sono i 5 pezzi di design più rappresentativi di De Padova e perché?
Il divano Raffles, la poltrona Louisiana, il sistema di librerie 606 Universal Shelving System, la seduta Silver, il tavolo Vidun e lo scrittoio Scrittarello: guardandoli si capisce subito che, nel loro ambito, sono prodotti che si distaccano nettamente da altri sul mercato. Sono oggetti fatti con pensiero forte e, pertanto, destinati a durare a lungo.

www.depadova.com


di Marzia Nicolini / 12 Ottobre 2015

CORNER

Speciale Design Portfolio collection

[Speciale Design Portfolio]

Ritratti d'autore

Design Portfolio: la mostra fotografica di Elle Decor Italia

Elle Decor Anniversary

[Speciale Design Portfolio]

Good sleeping made in Sweden

I letti di alta gamma di Hästens. Intervista alla titolare Jayne Ryde

Elle Decor Italia Anniversary

[Speciale Design Portfolio]

Grès: una storia italiana

Effetti naturali e comfort tattile per i rivestimenti di Marazzi

Elle Decor Anniversary

[Speciale Design Portfolio]

Effetto cocoon

Carola Bestetti parla della casa nido di Living Divani. All'insegna del design d'autore

Elle Decor Anniversary

[Speciale Design Portfolio]

Lifestyle contemporaneo

Il progetto casa di Poliform, per un total living dal piglio internazionale

Elle Decor Anniversary

[Speciale Design Portfolio]

Plastica & design

Gli arredi senza tempo di Kartell raccontati da Claudio Luti

Elle Decor Italia Anniversary

[Speciale Design Portfolio]

Quando la cucina è hi-tech

Moderna e intelligente: con Frigo 2000 l'area Kitchen è sempre più performante

Elle Decor Anniversary

[Speciale Design Portfolio]

80 anni di Made in Italy

Molteni&C: dalle icone agli arredi custom made. A tu per tu con Giulia Molteni

Elle Decor Anniversary

[Speciale Design Portfolio]

Kitchen: funzione ed emozione

L’evoluzione dell’ambiente cooking. La cucina secondo Duilio Boffi

Elle Decor Anniversary

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web