ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

5 beach club dalle spiagge del mondo. Pronti a fare le valigie?

Da Ibiza a Santo Domingo, passando per il Mare del Nord, 5 indirizzi diversi con un unico comun denominatore: la vista mare

5-beach-club-barbarossa

L'area lounge del Barbarossa Beach Club a Schevenigen, nei Paesi Bassi, tra gli indirizzi da scoprire per vacanze di chi non rinuncia mai all'eleganza. 

Dalle famose e frequentatissime Ibiza e Mykonos, al beach club sperduto tra le foreste della Repubblica Dominicana. Ma non solo destinazioni caldissime, anche per gli amanti del freddo c'è un indirizzo speciale che si affaccia sul Mare del Nord.
Sono cinque, e tutti bellissimi, i bar sulla spiaggia – molti dei quali sono anche ristoranti – che ci faranno venire voglia di partire subito.

Cotton Beach Club a Ibiza

Famoso per i suoi arredi bianchi, è il Beach Club più elegante dell'isola, e si trova a ovest, sul mare, in una zona chiamata Cala Tarida.
A intrattenere gli ospiti, oltre a una boutique dove acquistare costumi e caftani, c'è un bar, un grande spazio lounge, e due ristoranti sul mare con cucina mediterranea, uno al piano terra e uno sulle terrazze nel piano superiore. Da non perdere l'insalata di pomodori freschi e burrata, e la tartare di tonno, accompagnati da vini francesi e spagnoli alla carta.

www.thestylejunkies.com

Playa Grande Beach Club in Repubblica Dominicana

Immerso nelle foreste che si affacciano alla costa a nord dell'isola, c'è un resort sulla spiaggia che si compone di un agglomerato di bungalow e aree comuni, che comprendono una libreria, un bar, un'area relax e un ristorante sul mare che serve piatti tipici cucinati con ingredienti locali a km0. Lo stile coloniale, come vuole la tradizione dominicana, racconta la storia di un Paese che ha visto passare molte culture. Tra verdi e lussureggianti palme e elementi vintage, questo luogo è una vera chicca per viaggiatori avventurosi.

www.playagrandebeachclub.com

Scorpios Beach Club a Mykonos

Un beach club che ruota attorno al concetto di Agorà: un'area centrale, di ritrovo, dalla quale si snodano gli accessi a tante piccole calette che portano alla spiaggia più bella di Mykonos. Tra negozi, grandi terrazze con solarium e bar, c'è un ristorante che serve piatti di cucina locale, con un menù prevalentemente vegetariano e ingredienti biologici. L'involucro in pietra grezza e gli arredi interni e gli accessori da esterno tutti rigorosamente in legno, si mimetizzano camaleonticamente con l'ambiente che li ospita, tra sabbia, rocce e sterrati.

www.scorpiosmykonos.com

Barbarossa Beach Club a Schevenigen, nei Paesi Bassi

Per arrivare qui, è necessario percorrere un lungo viale alberato chiamato Scheveningseweg. Si tratta di un Beach Club che sorge in un paesino marittimo a 6 chilometri dalla città di L'Aia, nei Paesi Bassi. La lunga spiaggia, che si affaccia sul mare del Nord, ospita Barbarossa, club sulla spiaggia che offre ai visitatori un ristorante con menù internazionale con specialità di pescato locale, un grande solarium privato, un bar e una spaziosa area lounge semi coperta per ripararsi dai venti frequenti nella zona.

www.barbarossabeach.nl 

Barbouni Restaurant, a Pilos, in Grecia

Fa parte del grande complesso Westin Resort Costa Navarino, il ristorante sulla spiaggia Barbouni, realizzato interamente in legno locale e progettato dallo studio di architettura greco K-Studio. Al soffitto, tanti tendoni fluttuanti creano un suggestivo gioco di luci e ombre, complice il bel tempo dell'isola. La sera, ad illuminare l'atmosfera e renderla decisamente romantica, una serie di lampadari a lanterna, realizzati a mano e appesi al soffitto. Il menù, rigorosamente di pesce appena pescato, spazia dai piatti più tipicamente locali a ricette di cucina internazionale.

www.westincostanavarino.com

(Foto di Yiorgos Kordakis)


di Valentina Mariani / 19 Aprile 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Hotel o club esclusivo?

Luci soffuse e atmosfera intima da Room Mate Gerard a Barcellona

hotel

[Interior Decoration]

Design giapponese, colori del Perù

Il nuovo Nobu Dowtonwn progettato da David Rockwell

ristoranti

[Interior Decoration]

Design alle Maldive

Ospiti di Cocoon, il resort di design nel blu dell'Oceano indiano

hotel

[Interior Decoration]

La rivoluzione dell'hotellerie

Patrick Norguet firma il nuovo Okko Hotel di Parigi

hotel

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web