ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Ristoranti per San Valentino: 5 location di design per una serata indimenticabile

Da Parigi a Venezia, da Londra a Los Angeles, una selezione di location d'autore ad alto contenuto di design per stupire la propria dolce metà

5-ristoranti-per-san-valentino-design-indimenticabili

The Sketch Gallery London

San Valentino rischia di essere romantico solo nei film in bianco e nero perché fuori dai cinema d’essai ogni anno ci si ritrova a fare i conti con immensi cuori appesi ovunque e elenchi di regole per passare un serata incantevole con l’anima gemella.

Ma se trasformassimo la festa degli innamorati in una scusa per un andare altrove?
Ecco allora i cinque ristoranti per un San Valentino da globe-trotter!

A Londra avvolti nel velluto rosa del ristorante La Gallery all’interno dello spazio The Sketch. Ovattati mobili su misura inseriti un’atmosfera preziosa e surreale creata da India Mahdavi, circondati da 239 disegni dell’arguto artista inglese Davi Shrigley che firma anche il servizio per la tavola in collaborazione con lo Chef Pierre Gagnaire. “Champagne is always the answer” dicono loro…. un buon inizio!

Se invece siete a Los Angeles (beati voi!) the place to be per san valentino è 71Above al settantunesimo piano della Us Bank Tower, a 300 metri di altezza. Skyline mozzafiato e a 360° grazie al progetto degli interni di Tag Front Architecture, perfetto per godersi un tramonto californiano mano nella mano e un san valentino da sogno.

Per un San Valentino très chic nella romantica ville lumière l’indirizzo è Hôtel Plaza Athénée uno dei ristoranti dello Chef/imprenditore Alain Ducasse. Ambiente scintillante grazie alle rotonde panche color crema con schienali argentati che rispecchiano lampadari con cristalli Swarovsky e i soffitti decorati in oro. Progetto di Patrick Jouin e Sanjit Manku.

Seconda forse solo a Parigi Venezia è città dell’amore per eccellenza. Se per San Valentino avete quindi in programma di passare in laguna il 14 sera prenotate da Amo, nuovo ed eclettico ristorante firmato Philippe Stark e guidato dai pluristellati fratelli Alajamo che si trova nella suggestiva corte centrale di T Fondaco dei Tedeschi diventato uno chiccosissimo department store grazie alla ristrutturazione degli olandesi di OMA.

SCOPRI DI PIU' → Philippe Starck a Venezia con Amo. Dal breakfast alla cena firmati fratelli Alajmo

Tra i ristoranti per San Valentino Milano, da tenere d'occhio è il nuovo 28 posti (Via Corsico, 1). Qui, Marco Ambrosini, giovane chef di Procida propone una serata più semplice, all’insegna della cucina d’autore ma alla portata di tutti. Il progetto del locale, firmato da Gaetano Berni, Maria Luisa Daglia e Francesco Faccin crea un ambiente minimal e raffinato ristrutturato grazie all’ONLUS ONG Liveinslums dai detenuti dell’Istituto Penitenziario di Bollate che hanno eseguito i lavori edili e realizzato tavoli, porte e armadiature disegnati da Francesco Faccin e realizzati con il contributo del maestro ebanista Giuseppe Filippini.
Buon San Valentino, anzi no, buon viaggio!

LEGGI ANCHE → 5 ristoranti famosi immersi in location d'atmosfera


di Marta Lavinia Carboni / 11 Febbraio 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Dalla strada al bar trendy

Elegante e giocoso, il nuovo ristorante di street food giapponese a Jakarta

lounge bar

[Interior Decoration]

Nata sotto il segno dei pesci

Una litografia raffigurante cinque strani pesci è all'origine di questa casa eclettica firmata Madeleine Blanchfield

restyling

[Interior Decoration]

Parigi pocket

I nuovi indirizzi gourmet della ville lumière da provare

Itinerari

[Interior Decoration]

Co-working con amaca

A Barcellona il primo spazio sociale di lavoro comunitario

Uffici di design

[Interior Decoration]

L'automobile che arreda

In Scandinavia le pareti del garage sono di vetro

Casa moderna

[Interior Decoration]

Hotel per veri hipster

A Viterbo The Pinball offre suite di lusso e un museo del flipper

Hotel

[Interior Decoration]

Salvare l’architettura

I 12 destinatari dei sussidi della Getty Foundation

costume

[Interior Decoration]

Il nuovo Hotel di Tangeri

Influenze etniche e gusto europeo per il nuovo Hotel Hilton a Tangeri

Hotel

[Interior Decoration]

Appartamento pop-up

A Parigi un Airbnb di 11 mq pieno di sorprese

Hotel di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web