ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Autoban festeggia 10 anni con un libro

Un volume celebra il duo di progettisti e interior designer Seyhan Ozdemir e Sefer Caglar

Architettura, design, interior design. Artigianato e tecniche di produzione avanzate, cultura turca e sguardo internazionale, Oriente e Occidente, forma e funzione, Mediterraneo e influenze ottomane. Sono tante le sfaccettature che si colgono negli arredi, nelle case, nei ristoranti firmati da Autoban, lo studio turco con base a Istanbul diretto da Seyhan Ozdemir e Sefer Caglar, classe '75 e una passione per i grandi architetti-designer del passato, a partire da Jean Prouvé, Le Corbusier e Mies van der Rohe, "perché progettavano tutto, dagli edifici ai mobili".

Oggi lo studio – il cui nome significa "autostrada", dal tedesco, perché proprio dai viaggi in autostrada tutto ha preso il via – festeggia dieci anni di attività con un libro di 320 pagine edito da poco da Gestalten.

All'interno del volume viene raccontata la filosofia progettuale  – di prodotto, architettura e interni – del duo turco, oggi diventati una squadra di 35 persone: "fortemente influenzata dalla città di Istanbul, dai suoi rituali di vita quotidiana e dalle diversità che vi convivono allegramente".

Tantissimi i progetti firmati in questo decennio: quasi 300 tra ristoranti, alberghi, appartamenti, uffici, vetrine e pezzi di arredo. Lavori frutto di "una grande ricerca" e tutti caratterizzati da un tocco gioioso e da uno slancio ottimista, che oggi è diventato il loro marchio di fabbrica. Buon decimo compleanno, Autoban!


di Marzia Nicolini / 5 Maggio 2014

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Cibo e arte al museo

Lo chef Frederik Bille Brahe presenta il cafè creativo Kafeteria

Travel

[Interior Decoration]

Nostalgia australiana a Seoul

Tutto marmi e accenti artistici, il nuovo ristorante Caravan 2.0

Travel

[Interior Decoration]

Bali da sogno

A Bali OMNIA apre un dayclub capace di colpire tutto i sensi

Travel

[Interior Decoration]

Ladurée a Tokyo

India Mahdavi firma il terzo store della pasticceria francese

Travel

[Interior Decoration]

Artisti nei borghi

3 artisti con Airbnb ridanno slancio ai borghi italiani

Travel

[Interior Decoration]

Elogio dell’anticamera

Restyling di un appartamento vista mare a Lerici

Restyling

[Interior Decoration]

Dentro un De Chirico

Apre a Milano uno store sospeso tra leggerezza e materia

Travel

[Interior Decoration]

Hotel di design a Providence

The Dean mette a frutto le idee degli studenti

Travel

[Interior Decoration]

5 in 1 sotto lo stesso tetto

Cos'è Edit, il nuovo concept di food alle porte di Torino

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web