ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il café Ferdinand lungo la via dello shopping di Amburgo

Atmosfere rétro e design industriale per lo spazio al primo piano del flagship store Vodafone. Un progetto firmato Aerogram Studio che si ispira alla vita del fisico Braun

Al numero 14 di Jungfernstieg – la strada preferita dagli amanti dello shopping della città tedesca – c’è un nuovo indirizzo di design dal sapore sofisticato e rétro per chi vuole godersi una dolce pausa rilassante: il Café Ferdinand. Lo spazio, ospitato all’interno del più grande flagship store Vodafone di Germania, è firmato da Aerogram Studio.

Il concept? La reinterpretazione della figura di Ferdinand Braun, uno dei padri della comunicazione moderna e Premio Nobel - nel 1909 - per gli studi sulla radiotelegrafia. Il luogo, disegnato come fosse una delle aule scolastiche dove insegnava il professore universitario, è infatti arredato con una serie di grandi banchi condivisi, alcuni tavoli da laboratorio industrial style con sgabelli, un angolo biblioteca con sedute circondate da una fitta sequenza di tomi originali dell’epoca e una grande lavagna, decorata in gesso bianco dall’illustratrice Natalya Posukhova.

I mobili di design, scelti con una particolare propensione verso lo stile minimale di inizio Novecento misto a ispirazione Bauhaus sono stati affiancati ad arredi - i tavoli-banchi di scuola – appositamente disegnati per Café Ferdinand da Aerogram Studio. La cura del dettaglio ha guidato le designer fin nella selezione degli oggetti di decoro degli interni, tutti ispirati al tema della comunicazione e disposti a creare piccole scenografie su pareti e mensole, e nel disegno di logo e menù.

Un approccio che non tradisce il carattere caldo e accogliente degli spazi, sfumati sui toni del crema e moka e illuminati da una grande vetrata sul lago Binnenalster.

Siti:
www.aerogramstudio.com
www.natalyaposukhova.com


di Emma Bignali / 31 Dicembre 2014

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Un attico baciato dal sole

A Palermo minimalismo ed ergonomicità su due livelli

restyling

[Interior Decoration]

Location! Location! Location!

Roma e i nuovi progetti per l’abitare contemporaneo

interviste

[Interior Decoration]

Polvere di stelle

Femminilità a colori: il pop up store di Paula Cademartori

negozi di design

[Interior Decoration]

Mix balinese

Un boutique hotel a Bali tra arte, natura, design e vintage

hotel

[Interior Decoration]

Cafè No. 19, vintage alla greca

Un nuovo locale ispirato alle vecchie gastronomie greche di Melbourne

ristoranti

[Interior Decoration]

New style new life

Questa volta Dmail reinventa se stessa

negozi di design

[Interior Decoration]

Londra ha un cuore sardo

Il ristorante Olivo racconta tra menù e design la bellezza di un'isola

ristoranti

[Interior Decoration]

Tempi di vendemmia

In Catalogna il minimalismo contagia anche le cantine

food e design

[Interior Decoration]

I pastelli di Odette

A Singapore un ristorante francese punta tutto sui colori soft

ristoranti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web