ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Un nuovo look per Cappellini

Lo showroom di Parigi nella nuova tonalità champagne

Cappellini si rifà il look. Lo showroom di boulevard Saint Germain nel 7° arrondissement ha cambiato tinta in occasione della kermesse Maison&Objet appena conclusasi a Parigi. Champagne è il colore scelto da Giulio Cappellini nello spazio che accoglie insieme alle nuove collezioni le icone del marchio: divani di Jasper Morrison, poltrone di Nendo, tavoli di Fabio Novembre e lampade di Marcel Wanders. Gli oggetti della collezione Progetto Oggetto e i tappeti Magic Carpet completano lo styling di ambienti mai convenzionali dove progettazione e rigore convivono con accostamenti insoliti.

Lo store di, 200 mq su due livelli, si trova nel distretto che ospita i nomi più prestigiosi del design e si ispira alle stanze di una casa vera e propria arredata con pezzi delle collezioni Cappellini. L'idea è quella di sottolineare la versatilità dei prodotti dell'azienda nei diversi contesti abitativi, caratteristica che da sempre contraddistingue il brand italiano.  

Gli ambienti dello showroom, grazie all'intervento di colore, appaiono più luminosi e ampi e mettono in risalto l'identità dei diversi prodotti. La scelta della nuance non è casuale: si tratta di un'anticipazione del nuovo trend che predilige finiture metalliche. L'effetto è reso più evidente dall'idea di trasformare le stanze in scatole monocromatiche.

E nelle altre città? A Milano la tinta prescelta per pareti, soffitti e pavimenti è il giallo. A New York è il rosso, a Colonia il turchese e a Manila il blu.

Info: Cappellini, 242 bis, boulevard Saint-Germain, Parigi - www.cappellini.it


di Eugenio Cirmi / 31 Gennaio 2014

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Hotel o club esclusivo?

Luci soffuse e atmosfera intima da Room Mate Gerard a Barcellona

hotel

[Interior Decoration]

Design giapponese, colori del Perù

Il nuovo Nobu Dowtonwn progettato da David Rockwell

ristoranti

[Interior Decoration]

Design alle Maldive

Ospiti di Cocoon, il resort di design nel blu dell'Oceano indiano

hotel

[Interior Decoration]

La rivoluzione dell'hotellerie

Patrick Norguet firma il nuovo Okko Hotel di Parigi

hotel

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web