ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Casa no Príncipe Real, un’abitazione nel centro storico di Lisbona

Un appartamento minimal sviluppato su 5 piani con rivestimenti in resina e una facciata decorata

5 livelli per un'abitazione di famiglia sviluppata in senso verticale nel cuore di Lisbona, a pochi metri dal Giardino di Príncipe Real. Era il 2013 quando lo studio di architettura portoghese Camarim ha puntato gli occhi su un antico condominio nel centro storico, da anni caduto in disuso.


L'esiguità della trama ha portato i progettisti a ideare un sistema abitativo nel quale, ad ogni piano, corrisponde una precisa funzione e un layout a sé. A collegare i vari livelli è un atrio verticale a geometria variabile, che fornisce ritmo agli spazi, consentendo inoltre l'apporto di luce naturale. 



Lo studio Camarim ha prestato particolare attenzione all'involucro, con un approccio contemporaneo alle tipiche piastrelle di Lisbona. Quelle originali della facciata – in avanzato stato di degrado – sono state ristrutturate e affiancate da un motivo perforato in acciaio.


Entrando in casa si viene avvolti dal calore del legno di larice al naturale, materiale scelto per molti elementi strutturali, dalle scale ai mobili su fatti su misura. Per il resto, invece, l'atmosfera è rilassata, «un'abitazione urbana e informale», dallo stile raffinato, ma poco pretenzioso. «Il bello di questa casa è che ogni angolo è diverso dall'altro», infatti ci si può ritrovare in una sala “all wood” con tappeto in cavallino per poi passare in una cucina custom dall'appeal moderno. Lussuoso e intimo, il bagno è rivestito con marmo di Carrara, mentre lo studio, con pavimento in cemento spazzolato, ha un look più sobrio e funzionale. Tante anche le contaminazioni di brand nei pezzi d'arredo che compongono e danno carattere al progetto: Ikea, Muji, Kartell convivono pacificamente sotto lo stesso tetto.


Infine un dettaglio non da poco: Casa no Príncipe Real è una delle prime abitazioni a Lisbona ad essere realizzata con il light steel construction system LSF, un sistema pro eco-sostenibilità che garantisce elevate performance termiche e acustiche.

Info:
www.camarim.pt/en


di Marzia Nicolini / 31 Ottobre 2014

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Ristorante o fiorista?

Il ristorante nascosto dai fiori in Cina

Travel

[Interior Decoration]

Cibo e arte al museo

Lo chef Frederik Bille Brahe presenta il cafè creativo Kafeteria

Travel

[Interior Decoration]

Nostalgia australiana a Seoul

Tutto marmi e accenti artistici, il nuovo ristorante Caravan 2.0

Travel

[Interior Decoration]

Bali da sogno

A Bali OMNIA apre un dayclub capace di colpire tutto i sensi

Travel

[Interior Decoration]

Ladurée a Tokyo

India Mahdavi firma il terzo store della pasticceria francese

Travel

[Interior Decoration]

Artisti nei borghi

3 artisti con Airbnb ridanno slancio ai borghi italiani

Travel

[Interior Decoration]

Elogio dell’anticamera

Restyling di un appartamento vista mare a Lerici

Restyling

[Interior Decoration]

Dentro un De Chirico

Apre a Milano uno store sospeso tra leggerezza e materia

Travel

[Interior Decoration]

Hotel di design a Providence

The Dean mette a frutto le idee degli studenti

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web