ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Un nuovo showroom interamente realizzato in legno

A Copenhagen OeO Studio firma il flagship store per il brand Dinesen

Uno spazio di 600 mq interamente rivestito in legno è il nuovo showroom del brand danese Dinesen, produttore di parquet. Progettato dall'OeO Studio a Copenhagen, il negozio è sviluppato in due ambienti intesi come due diverse esperienze sensoriali: “Tree of a Kind”, più creativa e incentrata sul tema del gioco, e “Extraordinary by Nature”, dal tono più sofisticato ed elegante.

Varcato l'ingresso ci si trova nella prima delle due aree nella quale gli ospiti sono accolti da una reception realizzata in quercia e ispirata ai coffee shop d’ispirazione orientale. “Tree of a Kind” si inserisce all'interno del contesto architettonico originario risalente al XIX secolo con soffitti e infissi grezzi, e una lunga galleria che ospita sotto di sé un tavolo di 15m. Alla fine di questa struttura, un’ampia parete fatta di quadrati in legno accoglie i clienti con arredi quali l'Oslo Sofa di Anderssen & Voll per Muuto, la Ferdinand Lounge Chair di OeO Studio per Brdr. Krüger insieme al TS Table Green Large di Gam Fratesi per Gubi. A illuminare questa mini lounge, la Wall Lamp 265 firmata dall'italiano Paolo Rizzatto per Flos.

“Extraordinary by Nature” si presenta come un open space con salotto, sala da pranzo, biblioteca, cucina e cantina per i vini. In poche parole, un’atmosfera domestica molto accogliente con vista sul Peblinge Sø, uno dei cinque laghi della città.

Le pareti si ispirano a Vilhelm Hammershøi, pittore danese che amava giocare con la luce. Ho scelto tutti i complementi d'arredo personalmente, perché volevo che le persone si sentissero a casa loro, e credo fermamente che l'unico modo per ottenere questo effetto sia trattare gli spazi come fossero quelli della mia abitazione”, racconta Thomas Lykke di OeO, che ha curato l'intero progetto. 

Info:
http://dinesen.com/showroom/dinesen-showroom
www.oeo.dk


di Valentina Mariani / 10 Dicembre 2014

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Biarritz in un fine settimana

Il meglio della città secondo il New York Times

Itinerari

[Interior Decoration]

Il nuovo classico

Uno stile evergreen al di sopra delle mode

casa classica

[Interior Decoration]

Dove dormire a Bruxelles

2 b&b e 1 hotel bellissimi dove sentirsi a casa

hotel

[Interior Decoration]

C’era una volta un convento

Vecchi soffitti e colori per un appartamento nel centro di Roma

restyling

[Interior Decoration]

Tra una cena e una porcellana

A cena in un ristorante dentro una fabbrica di ceramiche cinesi

ristoranti

[Interior Decoration]

La vie en rose!

Ispirazioni da 5 interni tutti rigorosamente rosa

pareti colorate

[Interior Decoration]

Non solo coworking

A Milano arriva Spaces e il suo interior design è geniale

coworking

[Interior Decoration]

Vado a dormire in prigione

Un carcere in Olanda è stato trasformato in un ostello

hotel

[Interior Decoration]

Il museo del gelato

A Los Angeles uno spazio per tornare bambini

musei

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web