ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Höst, un ristorante in stile nordico a Copenhagen

Cenare in un edificio storico ristrutturato. All’interno: pezzi icona del modernariato scandinavo e vasi di piante

Accoglie con i suoi colori tenui e i riferimenti a metà strada tra il rustico e l'urbano, il locale Höst realizzato da Norm Architects in collaborazione con con il brand di arredamento Menu a Copenhagen.

Premiato nel 2013 come migliore ristorante nell'ambito dei Restaurant & Bar Design Awards, Höst – due piani luminosi in un edificio del centro città – propone un incontro affascinante tra romanticismo e modernità.



I materiali sono naturali e riciclati: tavoloni grezzi di recupero, sedute spaiate – tra cui riconosciamo le J77 Chair di Hay in legno di frassino - e un'estetica raw, «che in Nord Europa piace molto». Qua e là, a disposizione dei clienti, caldi plaid in lana o in pelliccia eco.



I dettagli più contemporanei sono dati invece dalle lampade a sospensione vintage, nere, come pure gli sgabelli che affiancano il bancone del bar realizzato con vecchi pallet. Qui ci si riunisce anche per i pasti più rapidi o informali e si assapora la cucina scandinava dei ristoratori Cofoco.



Ovunque vasi di piante, felci, fiori secchi, in un evidente richiamo alla natura. Gli spazi ampi, le pareti con muratura a vista passate di vernice bianca, i pavimenti e controsoffitti in listelli di legno contribuiscono a creare un'atmosfera rilassata, da osteria fuori porta. Peccato che (in realtà) qui tutto sia studiato nel minimo dettaglio.

Info:
http://normcph.com


di Marzia Nicolini / 9 Gennaio 2015

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

[Interior Decoration]

Casa effetto collage

Contrasto di colori e materiali in una casa per quattro nel Sud di Londra

restyling

[Interior Decoration]

Parigi-Tel Aviv senza aereo

Cucina mediorientale e toni pastello nel 10° arrondissement

ristoranti di design

[Interior Decoration]

Very, very Berlin!

Una casa minimal chic nel quartiere emergente più cool

stile minimal

[Interior Decoration]

I segreti di un gioiello Bauhaus

3 curiosità su Villa Harnischmacher II disegnata da Marcel Breuer

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web