ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Se sei a Parigi, da Aesop ti aspettano per la pausa relax

Gli uffici di Rue Saint-Honoré trasformati in una vera e propria SPA con lo stile vintage di Pierre Paulin

aesop-parigi-spa-temporanea

Un progetto temporary che unisce cosmetica e design: il brand Aesop in collaborazione con Paulin, Paulin, Paulin ha inaugurato a Parigi uno spazio dedicato alla bellezza che ospiterà fino al 30 aprile una sala espressamente dedicata alla cura del viso

Se la bellezza a 360° è da sempre tra gli obiettivi di Aesop, brand della cosmetica d’alta gamma fondato nel 1987 a Melbourne per offrire trattamenti e prodotti dalle esclusive proprietà, non sorprende la creazione a Parigi di un luogo speciale dove prendersi cura del viso circondati da straordinari pezzi di design.

Il progetto, che ha richiesto la totale trasformazione temporanea degli uffici Aesop di Rue Saint-Honoré in una vera e propria SPA e centro benessere, nasce per regalare al pubblico più raffinato un’esperienza rigenerante che coinvolge e stimola tutti i cinque sensi: un traguardo che è stato brillantemente raggiunto grazie alla collaborazione tra l’architetto di interni di Aesop, Jean-Philippe Bonnefoi, e Paulin, Paulin, Paulin, brand di design che promuove la diffusione dei lavori dell’iconico designer francese Pierre Paulin.

Benjamin Paulin, il figlio di Pierre che ha partecipato in prima persona alla realizzazione dello spazio parigino, ha ispirato e consigliato Aesop nella selezione dei pezzi più adatti a caratterizzare gli ambienti, contribuendo a creare un’atmosfera elegante e senza tempo, perfetta per riappropriarsi del proprio benessere, dove dimenticare il caotico ritmo della vita urbana.

A disposizione degli amanti dei prodotti beauty Aesop, l’area oggetto di restyling si sviluppa in una successione di tre stanze, compreso lo spazio di trattamento, dove prevale un approccio monocromatico e multi tattile che suggerisce ovattata intimità e raccoglimento. I diversi materiali che rivestono pavimenti e pareti, accostati con gusto e stile, sono la cornice ideale per i mobili firmati Pierre Paulin, disposti disinvoltamente per evocare un interno domestico dove rilassarsi ricevendo le più efficaci cure per la pelle.

Aperto al pubblico fino al 30 aprile 2017, lo spazio in Rue Saint-Honoré oltre agli Appuntamenti per il Viso accoglierà eventi, dibattiti, workshops e incontri con i clienti e gli amici di Aesop e Paulin, Paulin, Paulin: un’occasione da non perdere per tutti gli appassionati di design.

www.aesop.com/paulinpaulinpaulin

SCOPRI ANCHE:
Il centro benessere Ceresio 7 Gym & Spa
→ Vacanze di Pasqua nelle 15 Spa più belle del mondo
→ Sauna e bagno turco? Si ma a casa


di Laura Pastorino / 9 Marzo 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Hotel o club esclusivo?

Luci soffuse e atmosfera intima da Room Mate Gerard a Barcellona

hotel

[Interior Decoration]

Design giapponese, colori del Perù

Il nuovo Nobu Dowtonwn progettato da David Rockwell

ristoranti

[Interior Decoration]

Design alle Maldive

Ospiti di Cocoon, il resort di design nel blu dell'Oceano indiano

hotel

[Interior Decoration]

La rivoluzione dell'hotellerie

Patrick Norguet firma il nuovo Okko Hotel di Parigi

hotel

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web