ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

L'albergo diffuso di Souto De Moura in Portogallo, per chi già pensa alle vcanze

Nel sud del Portogallo un progetto che trasforma un'antica fattoria in un resort di lusso con ristorante farm-to-table

albergo-diffuso-eduardo-souto-de-moura-portogallo
Nelson Garrido

A São Lourenço do Barrocal, in Portogallo, un’antica fattoria diventa hotel diffuso, retreat e ristorante farm-to-table

Immaginate un albergo diffuso tra ulivi, querce secolari e il piccolo villaggio di São Lourenço do Barrocal, agglomerato a pochi chilometri dal villaggio bianco di Monsaraz nella campagna del sud del Portogallo.

In questa quiete di un luogo quasi dimenticato dal tempo il Premio Pritzker Eduardo Souto de Moura è intervenuto con un ampio progetto di ristrutturazione di un’antica fattoria per trasformarla in un hotel di lusso diffuso con ristorante farm-to-table.

Il complesso agricolo, di oltre 37.000 metri quadrati, è caratterizzato da sette edifici e da un ampio cortile a cui si accede tramite una strada centrale.

Commissionato da José Antonio Uva, che appartiene all'ottava generazione dei proprietari della tenuta, il progetto di Souto De Moura si prefigge non solo lo scopo di trasformare locali agricoli in aree abitative ma anche di riportare vita in un’area un tempo fiorente.

La conversione dell’architettura agricola in spazi dedicati all’ospitalità ha visto come risultato un complesso di 22 camere, 16 cottage, e due suite grazie anche alla collaborazione dello Studio di Interior Anahory Almeida e dell’architetto paesaggista João Gomes da Silva.

Per completare il progetto di hotel diffuso si sono poi aggiunti un ristorante farm-to-table, una SPA progettata da Susanne Kaufmann, una cantina, una scuderie di cavalli e una piscina che riceve acqua da un masso di granito di quattro metri.

Spiega Eduardo Souto de Moura: ‘Un villaggio è veramente un mini-universo con la propria gerarchia: una via, una piazza, annessi e chiostri, l'unica maniera di conservare un patrimonio è utilizzarlo perché solo la vita di tutti i giorni si trasforma in qualcosa di naturale che conferisce status’.

Situata ai piedi della cittadina medievale di Monsaraz, la fattoria di São Lourenço do Barrocal sarà arricchita da una serie di 29 nuove abitazioni sparse nella proprietà di 780 ettari e accuratamente integrate nel paesaggio rurale oltre ad un frantoio e ad una stalla che verranno trasformati rispettivamente in un bar e in un ristorante.

www.barrocal.pt

www.soutomoura.pt


di Paola Testoni / 11 Aprile 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Speakeasy a Milano e drink di design

Alla scoperta dei locali isprati ai leggendari bar clandestini del Proibizionismo

itinerari, speakeasy, mixology, instant article, milano

[Interior Decoration]

Palazzo boutique

A Palazzo Torres apre il nuovo spazio veneziano di Dolce & Gabbana

negozi di design

[Interior Decoration]

7 locali per 7 città

Scelti per voi 7 locali trendy in 7 hot city europee

travel

[Interior Decoration]

Un caffè mediterraneo a Parigi

Un'oasi di pace progettata da Francois Champsaur

travel

[Interior Decoration]

Fuga d'autunno, 5 idee

Ponti d'autunno da trascorrere in giro per l’Italia e l'Europa

Travel

[Interior Decoration]

Concept street

L'indirizzo di Roma per alloggiare, mangiare e bere, fare shopping

negozi di design

[Interior Decoration]

Un bistrot firmato Urquiola

A Milano il ristorante 403030 basato sulla dieta a zona

Travel

[Interior Decoration]

Le Drugstore, il restyling

Riapre il Drugstore di Parigi con un restyling di Tom Dixon

Ristoranti

[Interior Decoration]

La Romagna a Londra

Ispirazione italiana per Leo's, il nuovo place to be di Londra

lounge bar

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web