ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Era un convento, ora è un appartamento superchic con tanto vintage

Warehouse of Architecture and Research firma la ristrutturazione del piano terra di un convento, tra recuperi conservativi e nuovi elementi decorativi

appartamento-a-roma-ex-convento-warehouse-architecture

La zona cucina di un appartamento ristrutturato a Roma

Come ristrutturare un appartamento in un palazzo antico nel centro di Roma? Conservare il più possibile la struttura originale o eliminare tutto e costruire ripartendo da zero? Lo studio Warehouse of Architecture and Research, quando si è trovato di fronte a questa scelta, ha voluto seguire una terza opzione. Quella cioè di un recupero conservativo, ma rinnovato poi con accostamenti inediti, prendendo anche decisioni imprevedibili. E il risultato ha accontentato tutti.

 

L’appartamento in questione si trova al piano terra di un edificio d’epoca, usato negli anni anche come convento. Lo testimoniano le poche finestre dalle misure ridotte e le ampie volte, che lo studio romano ha voluto mantenere per esaltarne la storia. Seguendo quindi questo filone volto alla conservazione della struttura originale degli interni, durante i lavori per eliminare il controsoffitto che copriva la volta principale originale dell’epoca, sono emersi altri elementi, introdotti in epoche diverse. Tra questi, alcuni travetti inseriti nel controsoffitto, delle tubature d’aerazione e alcune grate in ferro battuto.

 

Ci si sarebbe aspettato che venissero eliminati tutti, invece lo studio Warehouse of Architecture and Research ha stupito con una scelta a dir poco coraggiosa. Ha voluto preservare, oltre che mettere in evidenza, questi dettagli che raccontano il vissuto di questa porzione di palazzo, facendoli diventare essi stessi elementi di decoro, oltre che testimoni dell’inesorabile passare del tempo.

 

Oltre a questi lavori di recupero, lo studio romano ha poi progettato nuovi elementi, come la colonna di cemento, le scale in marmo e la parete in vetrocemento, inserendoli in una personale narrazione con i reperti del passato. A questo gioco di rimandi e contrasti tra elementi originali dell’epoca e nuovi componenti, è stato poi abbinato uno studio approfondito sui materiali e i colori. Il calore del legno che prevale nella camera da letto, ad esempio, contrasta piacevolmente con il pavimento in cemento nel soggiorno. Le piastrelle blu mare del bagno fanno da contrappunto alla vivace bicromia voluta per la cucina. E ancora, la finitura liscia della volta contrasta con il trattamento ruvido scelto per le pareti sottostanti. Il risultato è un’alternanza continua di richiami e sovrapposizioni, che contribuisce a rendere piacevole lo stile di questo appartamento romano, arredato con mobili di design e pezzi vintage.

 

 

www.warehousearchitecture.org


di Maria Chiara Antonini / 26 Maggio 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Tendenza Pinteres

I 7 trend di interior design che cerchiamo di più sul social network

Costume

[Interior Decoration]

Salotto europeo

A San Francisco l’hotel di lusso con mobili vintage del vecchio continente

Travel

[Interior Decoration]

Ristorante o fiorista?

Il ristorante nascosto dai fiori in Cina

Travel

[Interior Decoration]

Cibo e arte al museo

Lo chef Frederik Bille Brahe presenta il cafè creativo Kafeteria

Travel

[Interior Decoration]

Nostalgia australiana a Seoul

Tutto marmi e accenti artistici, il nuovo ristorante Caravan 2.0

Travel

[Interior Decoration]

Bali da sogno

A Bali OMNIA apre un dayclub capace di colpire tutto i sensi

Travel

[Interior Decoration]

Ladurée a Tokyo

India Mahdavi firma il terzo store della pasticceria francese

Travel

[Interior Decoration]

Artisti nei borghi

3 artisti con Airbnb ridanno slancio ai borghi italiani

Travel

[Interior Decoration]

Elogio dell’anticamera

Restyling di un appartamento vista mare a Lerici

Restyling

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web