ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Architettura moderna: una villa a Montevideo

Atmosfera da loft, riscaldata da pezzi di modernariato, per Palmar House, l'abitazione in vetro e calcestruzzo realizzata da Estudio UZ:AA nella capitale uruguaiana

Architettura moderna per la villa urbana Palmar House di Montevideo, Uruguay.

Situata in una zona centrale della città, è stata realizzata dagli architetti di Estudio UZ:AA, sfruttando un piccolo appezzamento a disposizione, secondo il concetto di gentrification tipico delle metropoli in via di espansione.

In vetro e calcestruzzo, l'abitazione svela una duplice identità: carattere solido e rigoroso per l'involucro esterno in stile modernista; personalità morbida e calda per gli interni a pianta aperta arredati tra pezzi costum made e modernariato.

Pavimenti in legno e un soppalco a vista per ospitare la zona notte, Palmar House ha qualcosa del loft: saranno i colori neutri o le volumetrie ad incastro del piano ammezzato, pensato per sfruttare lo spazio in senso verticale.

Il pianterreno ospita un ampio living, che racchiude cucina, sala da pranzo, salotto con camino su misura. Una solida scala in calcestruzzo effetto raw conduce all'area più privata del progetto, destinata alle camere da letto e allo studio.

Ad ampliare con naturalezza la living area è un inaspettato cortile interno, protetto dalla strada da un muro in cemento e punteggiato di piante da vaso e rampicanti. Nel cuore di Montevideo, un angolo di pace, dove giocare a basket o organizzare un barbecue con gli amici.

SCOPRI ANCHE:

Architettura moderna: una villa in Brasile
In Argentina, una villa modernista in cemento, vetro e legno


di Marzia Nicolini / 16 Novembre 2015

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Total Fusion

Un bistrot milanese tra Oriente e Occidente, all’insegna del melting pot

Travel

[Interior Decoration]

Il legno vince, sempre

Posato alla francese, il parquet è ancora il pavimento più bello

Lifestyle

[Interior Decoration]

Spa per la beat generation

AvroKo a Calistoga riecheggia i miti della generazione Jack Kerouac

Travel

[Interior Decoration]

A cena nei Caruggi

Sulle orme di Alessandro Borghese nei 4 ristoranti migliori di Genova

Travel

[Interior Decoration]

Chiesa con cucina

Duddell’s Hong Kong apre il suo gemello londinese in un'antica chiesa

Travel

[Interior Decoration]

Navigare nel lusso

Una locanda giapponese attraversa il Seto Inland Sea

Travel

[Interior Decoration]

Tendenza graniglia

Tutti i modi in cui interpretare in casa la vera mania del 2018

Lifestyle

[Interior Decoration]

Vacanza Muji

Il primo hotel del brand giapponese apre a Shenzen il 18 gennaio

Travel

[Interior Decoration]

Mixed metals

2018 all’insegna della contaminazione. Che luccica!

Costume

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web