ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Restyling con arredamento e design made in Italy per l'Hotel Moments a Budapest

Ospitato nel basement di uno degli edifici più importanti della capitale ungherese

restyling-made-in-italy-hotel-budapest-bar-ristorante-01

L'area bar-ristorante dell'Hotel Moments a Budapest ristrutturato con arredi di design made in Italy. La parete con cassetti è realizzata con carta da parati "In mind" di Wall&decò

Design made in Italy per l'arredamento dell'area bar-ristorante del centralissimo Hotel Moments di Budapest, un tempo noto ai cittadini come Schossberger Palace, oggi una delle migliori destinazioni di tendenza dell’hotellerie internazionale.
 
Ospitato nel basement di uno degli edifici più importanti della capitale ungherese, progettato due secoli or sono dal più celebre architetto del paese Adolf Feszty, il Bistro Fine – questo è il nome del locale - spicca per il piglio contemporaneo del suo interior design che crea un interessante contrasto con l'eleganza originaria dello storico building caratterizzato da un’imponente facciata ispirata al rinascimento italiano, da preziosi affreschi e da parapetti in ferro battuto.

L'ultimo intervento di ristrutturazione dell'hotel porta la firma di Archikon in collaborazione con l’architetto Csaba Nagy. A loro si deve il mix tra dettagli decorativi ottocenteschi e arredi di design.
In questo contesto si inseriscono le sedute dell'italiana Alma Design che, insieme agli architetti di Este’r Partners, ha partecipato all’ambizioso progetto di trasformazione dell’ex Schossberger Palace che nei decenni passati è stato cinema cittadino, banca e quindi sede di numerosi club.

In particolare tra gli arredi del ristorante spiccano le sedie X Chair e gli sgabelli X Stool, entrambi disegnati da Mario Mazzer, che dialogano con la matericità degli essenziali tavoli in legno. Al loro minimalismo fa da contraltare l'originale parete verticale, che fa da sfondo alle vetrine affacciate su strada, costellata da piccoli cassetti tutti uguali con tanto di pomelli, alcuni dei quali disegnati, altri, reali, aperti e integrati con l’illuminazione. L'effetto è ottenuto con Carta da parati "In mind" di Wall&decò.

http://hotelmomentsbudapest.hu/
http://www.bistrofine.hu/
http://www.alma-design.it/it/

SCOPRI ANCHE:

Hotel di design a contatto con la natura a San Francisco
Valencia Lounge Hostel, l'ostello di design di Masquespacio


di Alec Cinque / 8 Settembre 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Un attico baciato dal sole

A Palermo minimalismo ed ergonomicità su due livelli

restyling

[Interior Decoration]

Location! Location! Location!

Roma e i nuovi progetti per l’abitare contemporaneo

interviste

[Interior Decoration]

Polvere di stelle

Femminilità a colori: il pop up store di Paula Cademartori

negozi di design

[Interior Decoration]

Mix balinese

Un boutique hotel a Bali tra arte, natura, design e vintage

hotel

[Interior Decoration]

Cafè No. 19, vintage alla greca

Un nuovo locale ispirato alle vecchie gastronomie greche di Melbourne

ristoranti

[Interior Decoration]

New style new life

Questa volta Dmail reinventa se stessa

negozi di design

[Interior Decoration]

Londra ha un cuore sardo

Il ristorante Olivo racconta tra menù e design la bellezza di un'isola

ristoranti

[Interior Decoration]

Tempi di vendemmia

In Catalogna il minimalismo contagia anche le cantine

food e design

[Interior Decoration]

I pastelli di Odette

A Singapore un ristorante francese punta tutto sui colori soft

ristoranti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web