ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Dimenticate tartan e scene di caccia, lo stile country francese è tutta un'altra cosa

Uno stile di arredamento da casa di campagna che trae le sue origini dalla Versailles del Re Sole: ecco la guida alle case country nell'accezione più chic che esista

arredamento-camera-da-letto-stile-country-francese
Getty Images

Lo stile country è fatto di eleganti candelabri dorati di cristallo e sedie in legno bianco scrostato. Tende in stile country in pregiata seta dai dettagli barocchi e armadi a muro con infissi cigolanti e sportelli in vetro resina, magari ambrata grazie al passare del tempo. Centritavola sontuosi con accenti aristocratici, tovaglie dai ricami elaborati, posate interamente di argento e tavoli di eccessive dimensioni con un profondo animo rustico. 

Tutti elemento che costruiscono la carta d’identità dell'arredamento stile country, nella sua accezione più francese de elegante.

Nonostante la descrizione iniziale dissuoni, il quadro visivo risultante è spesso un’armonia di contrasti dalle linee smussate e accoglienti, che ad alcuni ricorda la casa d'infanzia, magari in campagna, o quella di un'anziana zia, rivista pero' in chiave contemporanea con tocchi di decoro chic che ne sottolineano femminilità e ricercatezza per la cura del dettaglio.

Leggi anche: Stile country, 4 declinazioni per adattarlo a qualsiasi ambiente

Le origini dello stile country francese

L’arredamento in stile country alla francese ha radici nelle colline del sud della Francia. Qui, ben agli inizi del 1600, Re Luigi XIV dette il via a una serie di rivoluzioni stilistiche sia in campo della moda che di arredamento nel tentativo di elevare l’estetica francese e rendere gli “usi e costumi” di corte, e della Francia più in generale, la massima autorità in campo stilistico.

Il suo scopo, come dimostrato anche solo dalle modifiche apportate al palazzo di Versailles, era infatti quello di esprimere lusso e prestigio attraverso ogni singolo oggetto o capo di abbigliamento cosicché tutto il mondo dell’epoca non potesse far altro che invidiare la Francia e la sua irraggiungibile maestosità.

Dopo aver commissionato ai migliori artisti e artigiani del paese a curare ogni singolo dettaglio del cosiddetto “Stile Francese”, il Re ne spinse la divulgazione all’interno di tutti i mercati parigini ed europei del XVIII secolo.

Con il tempo, gli oggetti e i mobili tipici della lussuosa estetica finirono anche nelle dimore popolari della campagna francese e qui, a causa delle necessità quotidiane, si andarono ad unire agli elementi rustici già presenti dando vita alla prima vera e propria versione dei mobili in stile country francese odierni.

Tutte le foto: Getty Images

I mobili dell'arredamento stile country francese

Anche grazie alle origini geografiche e alla trama del suo sviluppo, le parole chiave delle case in stile country sono “eleganza” e “comodità”. Non andando spesso di pari passo, ogni individuo ha dunque la possibilità di interpretare i due sostantivi secondo i propri canoni e lo stile di vita. Tuttavia, esistono delle specifiche fondamentali per chi volesse seguire il manuale della casa in stile country francofona.

Prima fra tutte, la ricchezza dell’arredamento, indipendentemente che vi sia un’inclinazione più aristocratica o più campagnola. Gli armadi di legno in pieno stile corte francese sono un “must” tanto quanto i tavoli da pranzo con gambe smussate e merletti scolpiti mentre, per quanto riguarda le sedie, una coppia in legno e paglia tipicamente rustica non può non mancare cosi come svariati cestini intrecciati posti a centrotavola.

Discorso analogo anche nella scelta dei materiali e colori dei mobili: gli elementi dalle nuances naturali sono molti, cosi come le trame opulente ispirate ai tessuti della reggia francese.

La casa in stile country francese

Nel complesso è difficile non trovarsi a proprio agio e ben accolti in una casa bilanciata da questi elementi cosi diametralmente opposti da diventare complementari. Il rischio di creare accostamenti inappropriati può essere facilmente contenuto adottando una palette di colori consistente di stanza in stanza, mentre tocchi di bouquets floreali e porcellane dipinte a mano possono ugualmente ravvivare uno spazio meno coinvolgente.

Altri dettagli immancabili di questo stile sono un caminetto in pietra, pavimenti di legno irregolare, muri con mattoni a vista e accenti metallici in rame e argento invecchiati.

Indipendentemente da tutto, il concetto fondamentale alla fine resta quello di creare un giusto equilibrio fra rustico e raffinato, fra casa familiare e villa di lusso, fra Bordeaux e Champagne.


di Valentina Mariani (Ha collaborato: Vivee Barengo) / 15 Marzo 2018

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Ristorante o fiorista?

Il ristorante nascosto dai fiori in Cina

Travel

[Interior Decoration]

Cibo e arte al museo

Lo chef Frederik Bille Brahe presenta il cafè creativo Kafeteria

Travel

[Interior Decoration]

Nostalgia australiana a Seoul

Tutto marmi e accenti artistici, il nuovo ristorante Caravan 2.0

Travel

[Interior Decoration]

Bali da sogno

A Bali OMNIA apre un dayclub capace di colpire tutto i sensi

Travel

[Interior Decoration]

Ladurée a Tokyo

India Mahdavi firma il terzo store della pasticceria francese

Travel

[Interior Decoration]

Artisti nei borghi

3 artisti con Airbnb ridanno slancio ai borghi italiani

Travel

[Interior Decoration]

Elogio dell’anticamera

Restyling di un appartamento vista mare a Lerici

Restyling

[Interior Decoration]

Dentro un De Chirico

Apre a Milano uno store sospeso tra leggerezza e materia

Travel

[Interior Decoration]

Hotel di design a Providence

The Dean mette a frutto le idee degli studenti

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web