ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Arredamento stile industrial e luce: gli ingrendienti di un loft a Londra

A sud-est di Londra un deposito lungo il Tamigi diventa un’abitazione per famiglia dal gusto raw grazie all'intervento di Feix & Merlin

arredamento-stile-industriale-loft-londra
Jim Stephenson

Il progetto di Feix & Merlin per Hope Wharf: trasformare un vecchio deposito in abitazione mantenendo i tratti più salienti dell’atmosfera industriale

Un tempo magazzino di cereali, ora una confortevole abitazione familiare sulle rive del Tamigi con arredamento stile industrial. La passione del recupero intelligente è ormai una moda che travalica i continenti ma in Europa trova certamente la sua culla. Il continente, ricco di un passato architettonico importante, è la perfetta “rampa di lancio” per osare nuovi progetti divertendosi a mescolare stile industriale e raw con le necessarie esigenze degli spazi abitativi di oggi. Un esempio recente è proprio questo progetto dello studio londinese Feix & Merlin che si è cimentato nella trasformazione in unità abitativa di un vecchio magazzino di cereali sulle rive del Tamigi. Abbassando i pavimenti di alcuni centimetri e alzando i vecchi soffitti, gli architetti hanno dato a uno spazio essenzialmente raw una connotazione abitativa. L’accorgimento dell’open space ha poi compiuto l’ultimo passo per aumentare la percezione di ampiezza e luminosità. Situato nella località di Rotherhithe, a sud-est di Londra, il progetto di Julia Feix e Tarek Merlin ha infatti necessitato di notevoli modifiche strutturali, rese relativamente complicate a causa delle vicinanza del fiume, che prevedevano l'abbassamento del pavimento di un metro e l'apertura del soffitto per creare uno spazio a doppia altezza.

Conclusi i lavori strutturali si è passato ad un lavoro di restyling che ha previsto un nuovo layout del loft industriale dove il piano ribassato è divenuto lo spazio ottimale per il nuovo living e lo studio open space completato dalla cucina a doppia altezza grazie alla rimozione di una sezione del piano superiore. Questo vuoto collega anche il piano inferiore con quello superiore che ospita la zona notte composta da camera matrimoniale, en suite e servizi. Nel nuovo layout la cucina in stile americano ha assunto un ruolo centrale come punto di ritrovo della famiglia e come centro architettonico del progetto: è qui che troviamo non solo il bar per la colazione in cemento ma anche un minimalistico blocco-fornelli con sfondo in lucide piastrelle rosse.

Al piano superiore, il vuoto a doppia altezza è caratterizzato da delle ringhiere in acciaio nero e da pareti di vetro zigrinato dal gusto industriale. La camera da letto principale, posta su un mezzanino ripropone il dettaglio delle pareti in vecchi mattoni in una struttura aperta limitata solo dai neri pavimenti di legno e dalle pareti bianchissime. I dettagli in stile industriale vengono utilizzati in tutto l'appartamento, e si è arrivati a ripristinare le finestre originali ideali per assicurare abbondante luce naturale importantissima quest’ultima per la nuova destinazione del complesso. Le ringhiere in acciaio nere insieme alle pareti di vetro delimitano gli spazi all’interno del loft e hanno il loro corrispettivo nelle strisce diagonali dei bagni e nel cemento lucidato utilizzato in cucina per il tavolo da colazione e il blocco fornelli.

L'intero edificio un tempo usato come deposito di grano è stato convertito in appartamenti nel 1997 da Hawkins Brown, l’abitazione in oggetto è stata ristrutturata quest’anno dallo studio londinese Feix & Merlin rimuovendo un pozzetto di cemento esistente, razionalizzando lo spazio e aggiungendo luce naturale al piano terra per ripristinare così la sintonia con le origini dell'edificio.

www.feixandmerlin.com

SCOPRI ANCHE:
 → Arredamento industriale in un loft a Shoreditch
 → Stile industriale per una cozy house a Melbourne


di Paola Testoni / 24 Agosto 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Qualcuno ha detto colore?

Ristrutturazione tra antico e moderno alla Wes Anderson

Uffici di design

[Interior Decoration]

Lusso ginnico

Gentlemen club? No, palestra! Nasce il club più esclusivo di Londra

design&wellness

[Interior Decoration]

Appartamento plug & play

Parte da Amsterdam l'idea che cambia il concetto di abitazione

hotel di design

[Interior Decoration]

Coworking di lusso a NYC

Un club privato, ecco la nuova frontiera per gli uffici di design

uffici di design

[Interior Decoration]

Una casa-palafitta sospesa

Quando l'architettura si deve adeguare al terreno e alla natura

Casa moderna

[Interior Decoration]

Restyling colorato in Israele

Un Duplex ristrutturato con il colore per una giovane coppia

Restyling

[Interior Decoration]

Un loft moderno e raw

Ex centrale del gas a Melbourne diventa casa dal sapore industriale

Restyling

[Interior Decoration]

Restyling in punta di piedi

Una casa mediterranea si rifà il look, senza tradire la propria identità

restyling

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web