ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Arredamento vintage per un loft a Budapest

Una torre in rovina al centro di un’area industriale dismessa rinasce come casa laboratorio ispirata al classico loft americano

Un loft di design dall'arredamento vintage restituisce a nuova vita la torre di una fabbrica d’armi abbandonata del primo ‘900 nella zona industriale di Budapest. Si tratta di Loft 19, l’originale casa-laboratorio dell’architetto/designer Attila F. Kovács e di sua moglie, l’art director e stylist Zsuzsa Megyesi.

Tra atmosfere simili a quelle di un set fantascientifico, i due titolari dell’A+Z Design Studio hanno dato forma a uno spazio polifunzionale sospeso tra epoche e stili diversi, un’accogliente loft open space di 600 mq, distribuiti su quattro livelli, situata al centro dell’area industriale (leggi anche → Loft moderni, 5 case studio open space da Londra a Milano).

“Un’isola in mezzo a una città abbandonata fatta di ferro e cemento, spazi enormi e silenziosi”, raccontano i proprietari, “un confortevole rifugio creativo con un’estetica speciale”.

La torre era molto danneggiata, ma dopo un restauro durato più di due anni è diventata una perfetta casa su misura per la coppia. I proprietari scelgono per il loft arredamento vintage industriale e lampi di contemporaneità: vecchie porte di ferro recuperate e travi trasformate in scaffali ricordano il passato industriale dell’edificio, esclusivi mobili vintage, scoperti con pazienza in mercatini, aste e negozi d’antichità, si confrontano con creazioni degli stessi proprietari. Una ricetta che rende ogni angolo un piccolo mondo misterioso.

Sotto i soffitti di 5 metri del primo livello trovano spazio uno showroom e gli studi di Attila e Zsuzsa, mentre il piano superiore ospita le camere da letto, circondate da ampie cabine armadio. Al terzo livello, la zona giorno con il living, una sala da pranzo e una cucina a vista, impreziositi da alcuni dei pezzi preferiti dai due creativi. Infine, nell’ultimo piano, il tocco definitivo a quest’opera di riconversione: una vecchia vasca del sistema antincendio trasformata in una rilassante piscina con corrente artificiale.

www.a-z.eu.com

SCOPRI ANCHE:

100 mq di loft a Londra
Un loft per due ad Amsterdam
Loft in stile nordico in una scuola di Amsterdam


di Francesco Marchesi / 5 Agosto 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Bar underground a Vienna

The Krypt Bar, da locale jazz anni 50 a cocktail bar contemporaneo

Lounge bar

[Interior Decoration]

Un social club a Shenzhen

10.Creative Drink, un locale tra arte, intrattenimento e business

Lounge bar

[Interior Decoration]

Pink power

Il nuovo coworking di NY che è molto di più di un semplice ufficio

uffici di design

[Interior Decoration]

Cucina e design d'oriente

A Londra apre Flavour Bastard, il ristorante etnico del momento

Ristoranti

[Interior Decoration]

Vintage a Granada

Ilmiodesign disegna gli interni di un hotel lussuoso e nostalgico

Travel

[Interior Decoration]

Fashion and fun

La formula magica di Opening Ceremony, negozio, club e galleria

negozi di design

[Interior Decoration]

Il ristorante materico

Ecrudo è il nuovo indirizzo gourmet dove è protagonista la materia

ristoranti di design

[Interior Decoration]

Lusso Made in China

Immergersi nel passato della cultura cinese grazie a un hotel a 5 stelle

Hotel di design

[Interior Decoration]

Garage Italia apre a Milano

Inaugurato un nuovo locale multitasking la cui formula piacerà a tutti

ristoranti di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web