ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

All'aeroporto di Oslo c'è un bar di barattoli di vetro che sembra una grotta di ghiaccio

Una parete curva e uno scenografico candelabro nel caffé Norgesglasset progettato da Snøhetta nella capitale norvegese

bar-aeroporto-di-oslo-barattoli-di-vetro-snohetta
Ketil Jacobsen

Un’area di sosta disegnata dallo studio norvegese Snøhetta nel nuovo aeroporto di Oslo che riusa i tipici barattoli di vetro norvegesi per creare una scenografica grotta di luce

Snøhetta ha appena inaugurato un scenografico bar all'interno del nel nuovo ampliamento dell'aeroporto di Oslo, caratterizzato da una parete curva fatta con barattoli di vetro riciclati, da qui il nome Norgesglasset

© Ketil Jacobsen

Il bar si trova in una delle hall di distribuzione del terminal e ha una parete in vetro, alta quasi cinque metri, completamente rivestita con i tipici barattoli di vetro norvegesi, su cui campeggia il nome del bar, scritto in contrasto nella texture.

© Ketil Jacobsen

Questa sfaccettata semicupola abbraccia un bancone circolare satinato di colore bianco ghiaccio. Il bancone è sovrastato da una scenografica installazione luminosa, che ricorda un moderno candelabro,realizzata anch'essa con barattoli di vetro di diverse dimensioni.

© Ketil Jacobsen

Con la tipica attenzione nell’uso dei materiali e dei colori che Snøhetta mette nei suoi interni (leggi anche →Moderno calzolaio), gli arredi del bar sono di un rosso acceso e caldo, come il divano curvo su misura che corre lungo tutta la parete di fondo e gli sgabelli del bancone. Per delimitare l’area di sosta senza costruire barriere, il pavimento del bar è anch'esso rosso.

© Ketil Jacobsen

La piccola area di sosta all’interno del terminal sembra una grotta con una cascata di ghiaccio. I riflessi del vetro sono infatti amplificati dal sistema di illuminazione, con la luce interna ai barattoli.

www.snohetta.com


di Eugenia Murialdo / 19 Maggio 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Biarritz in un fine settimana

Il meglio della città secondo il New York Times

Itinerari

[Interior Decoration]

Il nuovo classico

Uno stile evergreen al di sopra delle mode

casa classica

[Interior Decoration]

Dove dormire a Bruxelles

2 b&b e 1 hotel bellissimi dove sentirsi a casa

hotel

[Interior Decoration]

C’era una volta un convento

Vecchi soffitti e colori per un appartamento nel centro di Roma

restyling

[Interior Decoration]

Tra una cena e una porcellana

A cena in un ristorante dentro una fabbrica di ceramiche cinesi

ristoranti

[Interior Decoration]

La vie en rose!

Ispirazioni da 5 interni tutti rigorosamente rosa

pareti colorate

[Interior Decoration]

Non solo coworking

A Milano arriva Spaces e il suo interior design è geniale

coworking

[Interior Decoration]

Vado a dormire in prigione

Un carcere in Olanda è stato trasformato in un ostello

hotel

[Interior Decoration]

Il museo del gelato

A Los Angeles uno spazio per tornare bambini

musei

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web