ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

A Melbourne il boutique hotel che ti trasforma in un local

Un hotel di lusso dove ci si sente a casa, con un bar che diventa luogo di incontro tra turisti e residenti e ambienti easy-chic

boutique-hotel-melbourne-coppersmith

A South Melbourne uno dei boutique hotel più lussuosi del mondo aspetta di riempire le sue camere. Il Coppersmith Hotel ha una missione chiara: trasformare i turisti in locals. Come? Facendoli sentire a casa!

Ubicato in un palazzo del 1870 all’apparenza immutato, il Coppersmith nasconde raffinati interni moderni, pensati da Hassel Studio e realizzati da Project Group. 15 camere da letto di lusso, un bistrò, un bar e una terrazza sullo skyline della capitale di Victoria sono solo alcuni delle attrazioni che può offrire. Immerso in una delle zone più vivaci della città, vuole essere un’oasi urbana di altissimo livello. Non a caso è stato premiato con il World Luxury Hotel Award 2016.

Proprio il bar permette l'incontro di turisti e residenti, per un ambiente internazionale. Un’atmosfera industrial suggerita dalle travi in acciaio a vista ma addolcita dal marmo del bancone, che si completa con un menu di prima scelta… potete per esempio scegliere tra ben 18 tipi di birra!

Dietro alla facciata, le finestre ad arco e le pareti di mattoni preesistenti sono state conservate, insieme ai listelli di legno e a fugaci tocchi di rame. Tra gli arredi spicca un’alternanza bianco nero decisamente classica. Un ambiente curato ma famigliare, come nella miglior tradizione dei boutique hotels.

La stessa atmosfera che si respira nelle camere dal gusto semplice, accogliente e super silenzioso. Accorgimenti acustici scongiurano infatti qualsiasi rumore proveniente da bar e terrazza.

Insomma, tra un’avventura e l’altra, questo è il posto giusto dove riprendere fiato e coccolarsi un po’.

coppersmithhotel.com.au


di Stefano Annovazzi Lodi / 13 Aprile 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Hotel o club esclusivo?

Luci soffuse e atmosfera intima da Room Mate Gerard a Barcellona

hotel

[Interior Decoration]

Design giapponese, colori del Perù

Il nuovo Nobu Dowtonwn progettato da David Rockwell

ristoranti

[Interior Decoration]

Design alle Maldive

Ospiti di Cocoon, il resort di design nel blu dell'Oceano indiano

hotel

[Interior Decoration]

La rivoluzione dell'hotellerie

Patrick Norguet firma il nuovo Okko Hotel di Parigi

hotel

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web