ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il vero lusso è una casa a patio nel cuore della città

Interni e esterni formano una simbiosi che regala spazio e fascino a questo open space di 60 mq nel quartiere di Montjuic, a Barcellona

Simbiosi interni-esterni e semplicità scandinava: una sorpresa architettonica nel cuore storico di Sants Montjuïc a Barcellona,

Una casa a patio nell’affascinante quartiere di Sants Montjuïc, a Barcellona. Sul promontorio di quasi 200 metri d'altezza a sud-ovest del capoluogo della comunità autonoma di Catalogna, si trova questo quartiere storico che deve il suo nome al catalano medievale Mont dels Jueus che significa "Monte degli Ebrei". Nonostante sia uno dei quartieri più ampi della città non è ancora invaso dal turismo e tantissimi sono gli angoli particolari e i monumenti da visitare nella zona.

A partire dal caratteristico Poble Espanyol, ricostruzione di un piccolo paesino medievale con i tanti negozietti artigianali, ristoranti e una piazza adibita a concerti di musica dal vivo; per non dimenticare il Castell de Montjuïc, costruito nella parte più alta del monte alla fine del XVII secolo location perfetta per chi vuole ammirare la città dall'alto.

È in questo storico “barrio” (quartiere) raggiungibile anche in teleferica o funicolare, che troviamo Can Ghalili, una casa a patio rinnovata da Studio LoCa con il fine di aumentare al massimo lo spazio abitativo per una famiglia che voleva vivere temporaneamente in città. La proprietà di 60 mq più 30 mq di patio presentava un interior layout molto frammentato sul quale si è intervenuti creando un collegamento molto flessibile tra interno ed esterno, grazie a un open space luminoso intorno al patio centrale.

Importantissima per il progetto è stata anche la scelta dei materiali naturali come legno chiaro e pietra sposati al total white. Questo connubio di colori ha intensificato il senso di luminosità e trasparenza, mentre lo stile semplice e minimale ha creato la sensazione di maggior spazio. Il patio interno, grazie anche al clima particolarmente mite della città, è stato poi coinvolto nel progetto che lo ha reso, con la sua presenza discreta, comunque il punto nevralgico dell’intera casa.

Per acquistare maggior superficie si è poi pensato di soppalcare l’abitazione e creare sempre con legno chiaro, un secondo livello che sembra ricordare il semplice rigore del tatami di un’abitazione giapponese. Il lusso di un piccolo spazio esterno in uno dei quartiere più antichi e popolati di Barcellona non è da sottovalutare, ma è soprattutto dal punto di vista architettonico che questo rapporto dinamico di interno-esterno funziona particolarmente bene.

Questo anche grazie al vetro traslucido che è stato utilizzato che permette di far entrare una luce indiretta perfetta per creare un’atmosfera luminosa e, al contempo, pacata. Un altro dettaglio che si è voluto mantenere è stata la parete di vecchi mattoni preesistente, inserita perfettamente nel contesto abitativo e posta in dialogo con legno e muro in pietra. Per gli arredi si è concepito uno stile quasi scandinavo mescolando pochi mobili di design contemporaneo a pezzi vintage.

www.locastudio.eu

SCOPRI ANCHE:
→ A Tel Aviv, una casa a patio
→ Casa con piscina e patio in Costa Azzurra
→ Casa con patio in Catalogna


di Paola Testoni / 27 Giugno 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Ristorante o negozio di fiori?

Il ristorante nascosto dai fiori in Cina

Travel

[Interior Decoration]

Cibo e arte al museo

Lo chef Frederik Bille Brahe presenta il cafè creativo Kafeteria

Travel

[Interior Decoration]

Nostalgia australiana a Seoul

Tutto marmi e accenti artistici, il nuovo ristorante Caravan 2.0

Travel

[Interior Decoration]

Bali da sogno

A Bali OMNIA apre un dayclub capace di colpire tutto i sensi

Travel

[Interior Decoration]

Ladurée a Tokyo

India Mahdavi firma il terzo store della pasticceria francese

Travel

[Interior Decoration]

Artisti nei borghi

3 artisti con Airbnb ridanno slancio ai borghi italiani

Travel

[Interior Decoration]

Elogio dell’anticamera

Restyling di un appartamento vista mare a Lerici

Restyling

[Interior Decoration]

Dentro un De Chirico

Apre a Milano uno store sospeso tra leggerezza e materia

Travel

[Interior Decoration]

Hotel di design a Providence

The Dean mette a frutto le idee degli studenti

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web