ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Una casa in legno moderna dalla doppia anima a Vancouver

Scott Posno Design firma una residenza a Mount Pleasant che rispetta le tradizioni del luogo, dall’architettura all’artigianato locale, e le reinterpreta in chiave moderna

casa-in-legno-moderna-vancouver
Sama Jim Canzian

La facciata della Pink-house, il progetto di una casa unifamiliare in Canada firmato Scott Posno Design, si presenta con un rivestimento in doghe di cedro verniciato, tipico dell'architettura locale. L'esterno contrasta con l'ambiente bianco-candido dell'interno

Una casa in legno moderna immersa nel verde del quartiere di Mount Pleasant, a Vancouver, è un progetto firmato Scott Posno Design (leggi anche → Una casa immersa nella natura). Forte e delicata allo stesso tempo, la residenza unifamiliare presenta una doppia anima che si realizza nel contrasto tra il colore cupo del rivestimento esterno e il candore immacolato dell’interno. 

Una decisione che non rappresenta solo una scelta estetica. Le eleganti doghe in legno di cedro verniciato che rivestono la facciata, rimandano infatti al tipico rivestimento in legno utilizzato nella zona, e fanno del rispetto nei confronti del contesto una qualità essenziale del progetto. L’aspetto moderno della casa è sensibile a ciò che le sta intorno, sia per quanto riguarda i materiali sia nelle dimensioni, che si allineano perfettamente in altezza con le abitazioni vicine.

ll secondo piano a sbalzo sopra il livello di entrata, amplifica la qualità scultorea e la composizione grafica astratta della facciata anteriore. L'ingresso è ulteriormente incassato per migliorare la giustapposizione spaziale di pieni e di vuoti. Ad un esterno che rivisita le tradizionali architetture del quartiere canadese, si contrappone un interno estremamente attuale.

Mobili su misura, pochi complementi d’arredo iconici e pavimenti in rovere bianco realizzano un sistema perfettamente integrato che contribuisce a dare un effetto di continuità e ampiezza. Colori tenui e piccoli accorgimenti nella progettazione dei singoli elementi architettonici rendono lo spazio arioso e accogliente.

Il primo piano è pensato come un grande ambiente aperto che incoraggia lo sfruttamento delle stanze in modo fluido, in un flusso continuo che offre la possibilità di passare da una zona all’altra in modo naturale, quasi senza accorgersene.

La stessa cucina con penisola in legno con top laccato bianco è un vano aperto, in comunicazione con le altre stanze e con l’esterno (leggi anche → 5 cucine a vista per soggiorni aperti e multitasking). Una finestra e una porta-finestra in vetro garantiscono la vista sul giardino e invogliano gli ospiti a sfruttare l’outdoor, per rilassarsi o mangiare all’aperto, all’ombra di alberi a foglie caduche e piante native della West Coast.

La sala da pranzo è separata dal living da una parete che contiene un camino aperto su tre lati che garantisce continuità visiva rende unitario lo spazio. Un grande tavolo in legno massello è il protagonista della scena (leggi anche → 5 tavoli da cucina moderni e salvaspazio).

Il tavolo da pranzo, come gran parte dei mobili della casa, dalla piattaforma del letto, al coffee table del salotto  (leggi anche → Tavolini da salotto moderni), racconta qualcosa delle tradizioni artigiane canadesi. Progettati da Christian Woo, studio di design radicato nella realtà della costa del Nord Pacifico, gli arredi emanano un forte sentimento di appartenenza al luogo, alla storia e al patrimonio della lavorazione del legno, rivisitato in chiave contemporanea.

La luce è un elemento fondamentale per sottolineare il candore dell’interno. Un lucernario illumina il vano che collega i tre piani della casa e offre un’ ulteriore fonte di luce naturale dall'alto. La scala, lei stessa pensata come un elemento architettonico, presenta una balaustra di vetro trasparente che permette alla luce di permeare ancora di più lo spazio (leggi anche → 5 scale per interni di design).

www.scottposno.com

SCOPRI ANCHE:

In Canada, l'intervento di restyling di una casa a patio 

Uno chalet in Canada: bolton residence

Un cottage nell'Ontario progettato dallo studio canadese UUfie


di Laura Arrighi / 19 Settembre 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Dove lo metto?

Pareti attrezzate moderne da copiare da 6 case di design

arredi di design

[Interior Decoration]

Come svecchiare una terraced house

Il restyling contemporaneo di una tipica casa inglese

restyling

[Interior Decoration]

Back to the 70s

A Londra un ristorante ricrea la New York dello studio 54

ristoranti

[Interior Decoration]

Perfetta ma non troppo

Ecco la dimora ideale per una giovane famiglia

restyling

[Interior Decoration]

Molto più di un ostello

Una location di design sospesa nel tempo ad Austin

ostelli

[Interior Decoration]

New American Interiors

3 case mozzafiato tra San Francisco a New York

Casa moderna

[Interior Decoration]

Il calore del legno

Pavimenti in legno: dai grandi classici agli ultimi trend

pavimenti e rivestimenti di design

[Interior Decoration]

Ristrutturazione vetro e legno

Una vecchia piccola casa torna a splendere

Restyling

[Interior Decoration]

Casa green sulla spiaggia

Già negli anni ’70 William Morgan progettava la sua dimora secondo i nuovi canoni di sostenibilità

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web