ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il restyling di un’abitazione vittoriana nel quartiere di Hackney a Londra

Una casa ottocentesca su quattro piani diventa uno spazio di vita pieno di luce e dettagli ricercati. All’interno pezzi di modernariato svedese e mobili contemporanei

Il fascino dell'architettura vittoriana e tutta la comodità di un'abitazione contemporanea caratterizzano questo progetto di riqualificazione firmato dall'architetto inglese Ben Kilburn, che dal 2013 vive qui, nel quartiere Hackney di Londra, insieme alla moglie e alle tre figlie.

La struttura – una solida casa ottocentesca su quattro piani in mattoni rossi – era stata suddivisa in tre appartamenti. I lavori sono partiti quindi con l'obiettivo di creare un unico ambiente, «nel quale gli spazi di vita fossero luminosi e in comunicazione: niente spazi attigui, colori cupi o tappezzerie in stile old England», ribadisce Ben, uno dei fondatori dello studio Kilburn Nightingale Architects.



Per raggiungere questo obiettivo la zona giorno si sviluppa in un ampio living a doppia altezza, che dalla cucina si apre in una sala con un’ampia vetrata con sguardo sul giardino del retro. Qui, una scala dal design essenziale conduce a un soppalco affiancato da una capiente libreria utilizzato come angolo lettura – una passione dei proprietari! - e zona relax. Tutto è inondato di luce naturale.


Come da copione, la zona notte è stata collocata al terzo piano e nel sottotetto, nell'area più riservata e protetta di casa. Infine la superficie abitabile è stata ampliata con l’addizione di un corpo in legno di castagno, realizzato nella parte posteriore dell'abitazione, accanto alla sala, dove Ben ha creato il proprio studio. 



In un'atmosfera calda e familiare si notano tocchi ricercati, segno dell'occhio attento del proprietario e architetto: i rosoni e i decori vittoriani sul soffitto sono stati riportati con attenzione al loro stato originale, mentre accanto ad una serie di mobili realizzati su misura da falegnami locali trovano posto pezzi icona del design come il divano celeste Ligne Roset di Inga Sempé o le celebri Plastic Chair di Charles Eames.



Un mix di stili, influenze ed epoche che trova il suo equilibrio nella quotidianità di tutti i giorni.



Info:
www.kilburnnightingale.com


di Marzia Nicolini / 14 Novembre 2014

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

RPCAVE e Riccardo Pozzoli

Privacy, ma anche eventi e mostre: un nuovo modo di vivere la casa?

casa moderna

[Interior Decoration]

Il loft nel garage

Fala Atelier progetta a Lisbona l'esempio perfetto di architettura ottimista

restyling

[Interior Decoration]

Hotel minimal a Santorini

Un omaggio alla tradizione monastica, con vista panoramica

Hotel

[Interior Decoration]

Un riad a Marrakech

4 agenzie di real estate raccontano un mercato affascinante

Itinerari

[Interior Decoration]

Home in the box

Case come auto? Il trend delle abitazioni prefabbricate su misura

case prefabbricate

[Interior Decoration]

Estate a Parigi?

Tappa obbligata a Le Drugstore, il locale più hot del momento

itinerari

[Interior Decoration]

un cocktail bar imperdibile

È The Spirit il nuovo, elegante ed enigmatico locale di Milano

lounge bar

[Interior Decoration]

Destinazione paradiso

Come affittare in Nuova Zelanda una casa immersa nella natura

casa vacanze

[Interior Decoration]

Vivere a New York

Come sono fatti gli interni dell'edificio-icona di Zaha Hadid

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web