ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Casa mediterranea, metamorfosi soft per una nuova giovinezza

Nook Architects firma il restauro in punta di piedi di una casa sulla spiaggia che coniuga tradizione e modernità

casa-mediterranea-nook-architects
© Marcela Grassi

Lungo il Cami de Ronda, litoranea storica che congiunge i villaggi e le spiagge della Costa Brava, una casa mediterranea segue l'altra nella lunga fila di case vacanze, vecchie e nuove, defilate o a picco sul mare. Ma una in particolare sembra essersi accaparrata il posto migliore, come un bagnante giudizioso che si sveglia prima degli altri per piantare il suo ombrellone più vicino possibile alle onde.

Si chiama Es Garbi, ed è una casa mediterranea adagiata sulle rocce, parte di un complesso protetto: quattro piani di pietra color avorio che sembrano scendere a piccoli passi verso il mare, su cui si protende un molo privato.

© Marcela Grassi 

Gli anni trascorsi aggrappata al suo spicchio di paradiso l'avevano sgualcita un po’. Per questo lo studio ​Nook Architects è giunto in suo soccorso, curando un restyling scrupoloso, che ha conservato l'anima tradizionale della casa sulla spiaggia, dandole un twist contemporaneo.

La famiglia che l'ha scelta come casa vacanze cercava uno spazio semplice e arioso, che si aprisse il più possibile verso il mare, consentendo al contempo la necessaria privacy nelle aree private, distinte da quelle comuni.

 

© Marcela Grassi 

Per questo è stato ripensato il piano funzionale della casa, sacrificando una terrazza ombreggiata per farne una camera da letto, e aggiungendo bagni al secondo e al terzo piano. Anche la facciata e il tetto sono stati rimessi a nuovo. Modifiche indispensabili, ma condotte in punta di piedi, nel rispetto degli equilibri originari. Il volume complessivo della casa è rimasto invariato, così come il suo caratteristico colore mediterraneo e la sua estetica inconfondibile.

© Marcela Grassi 

L'interno è il regno della luce. Fori nelle pareti e sui soffitti sono stati praticati per ricavare aperture strategiche e lucernari che moltiplicassero l'illuminazione naturale. Il paesaggio mozzafiato è ora libero di entrare, così come la brezza che sospinta da ventilatori a soffitto porta ristoro nei torridi pomeriggi estivi. Allo stesso modo, il pergolato all'esterno scherma i raggi del sole, offrendo un prezioso angolo d'ombra in cui rilassarsi e intrattenersi. Un altro posto perfetto a questo scopo è l'ampia terrazza panoramica, estensione della zona living che abbraccia la costa con le sue vetrate. Da qui si può accedere direttamente al mare, come anche dalla mansarda, e dalle camere da letto.

© Marcela Grassi 

L'anima antica della casa mediterranea sopravvive in dettagli come il pavimento in piastrelle e le travi di legno imbiancate. Queste caratteristiche tradizionali interagiscono con i più moderni elementi in cemento, acciaio, legno e ceramica, presenti negli arredi realizzati su misura, in risposta a precise esigenze funzionali. Il risultato è un design contemporaneo, caldo e informale, che rimane fedele al carattere austero della costruzione originale.
La vecchia casa mediterranea si specchia nel mare e si ritrova più bella, non stravolta, ma accarezzata da un restauro attento che ne ha difeso l'identità e la storia, regalandole una seconda giovinezza.

© Marcela Grassi 

www.nookarchitects.com

SCOPRI GLI ALTRI PROGETTI DI NOOK ARCHITECTS:
B&B a Barcellona
Il nuovo spazio Zamness
Un appartamento a Barcellona
Casa per single
Un nuovo modo di abitare


di Elisa Zagaria / 7 Settembre 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Qualcuno ha detto colore?

Ristrutturazione tra antico e moderno alla Wes Anderson

Uffici di design

[Interior Decoration]

Lusso ginnico

Gentlemen club? No, palestra! Nasce il club più esclusivo di Londra

design&wellness

[Interior Decoration]

Appartamento plug & play

Parte da Amsterdam l'idea che cambia il concetto di abitazione

hotel di design

[Interior Decoration]

Coworking di lusso a NYC

Un club privato, ecco la nuova frontiera per gli uffici di design

uffici di design

[Interior Decoration]

Una casa-palafitta sospesa

Quando l'architettura si deve adeguare al terreno e alla natura

Casa moderna

[Interior Decoration]

Restyling colorato in Israele

Un Duplex ristrutturato con il colore per una giovane coppia

Restyling

[Interior Decoration]

Un loft moderno e raw

Ex centrale del gas a Melbourne diventa casa dal sapore industriale

Restyling

[Interior Decoration]

Giochi di colore

Come dare una sferzata di energia agli interni aziendali

Uffici di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web