ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

La casa piccolina in riva al mare: 12 metri quadri in omaggio ai Vichinghi

Da capanno di pesca a casa vacanze nel restyling firmato Freaks Architecture a Cotentin, nella Francia Occidentale

casa-piccolina-in-riva-al-mare-freaks-architecture
@ Jules Couartou

Una casa piccolina a Cotentin, Francia Occidentale. Più di mille anni fa su questa costa sbarcavano i Vichinghi, armi spianate e corna in testa, pronti a fare razzie dei villaggi vicini. Chissà cosa direbbero oggi, trovandosi di fronte a questa micro-casa sulla spiaggia che omaggia nel nome la loro sanguinaria leggenda, ma di minaccioso non ha nulla, anzi più amena non potrebbe essere. Viking Seaside Summer House è un ex capanno di pesca convertito in casa vacanze, che se ne sta in bilico sugli scogli, in un paradiso di acqua cristallina e granito rosa.

 

@ Jules Couartou

Il progetto porta la firma di Freaks Architecture, giovane e irriverente studio di architettura con base a Parigi, che ha rimesso a nuovo la vecchia struttura degli anni 50 lasciandone intatto il sapore rustico e primitivo. Del resto, le autorità francesi sono molte rigide in fatto di edilizia costiera, e per legge né la forma né le dimensioni del capanno potevano essere toccate.

 

@ Jules Couartou

Gli architetti hanno dunque dovuto giocare d'ingegno per racchiudere nei 12 metri quadri a disposizione tutto il necessario e dare alla casa piccola un look fresco e originale.

All'esterno gli interventi principali hanno riguardato l’isolamento del tetto e il rivestimento in metallo zincato color champagne. Due grandi vetrate scorrevoli sono poi state aperte lungo le pareti per concedere alla mini casa la vista migliore sul paesaggio mozzafiato che la circonda.

 

@ Jules Couartou

L'interno è accogliente, minimal e funzionale, come sarebbe piaciuto ai vichinghi: un nucleo centrale bianco in cui sono racchiusi i servizi, un mezzanino che ospita un letto matrimoniale, e nello spazio restante la zona living, con una cucina perfettamente accessoriata, un divano e un tavolo per 8 persone.

 

@ Jules Couartou

Una grande terrazza all'aperto si protende verso il mare, a dare il tocco finale a un quadro idilliaco e spensierato. Per vichinghi sì, ma pacifisti, stanchi di stare in battaglia e desiderosi di sorseggiare un buon vino in riva al mare.

www.freaksarchitecture.com


di Elisa Zagaria / 26 Giugno 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Profumi francesi a Roma

Il nuovo negozio Diptyque in via del Babuino

Travel

[Interior Decoration]

La wunderkammer di Bulgari

New Curiosity Shop: l’alta gioielleria allestita con Fornasetti

Negozi di design

[Interior Decoration]

Sì viaggiare

Ostelli di design per viaggiare in Europa a budget ridotto

Travel

[Interior Decoration]

Accento Indiano

Il miglior ristorante indiano del mondo arriva a Londra

Travel

[Interior Decoration]

Hollywood nella vita vera

Le location dei film più amati di sempre

Costume

[Interior Decoration]

Cracco in Galleria

Il nuovo tempio gourmet in Galleria Vittorio Emanuele

Travel

[Interior Decoration]

Cucina mozzafiato

Il ristorante Palace a Helsinki riapre dopo il restauro

Travel

[Interior Decoration]

Europa arrivo!

Una selezione degli hotel più particolari da provare nel 2018

Travel

[Interior Decoration]

Casa Matilda a Milano

Un nuovo ristorante italiano ha aperto sui Navigli

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali