ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Studio e casa in stile minimal

In Bretagna la ristrutturazione di un edificio rurale con mobili su misura

Un fienile di fine Seicento nel cuore verde della Bretagna in Francia diventa un luminoso studio per un artista. Il progetto di conversione, seguito da Modal Architecture nel 2014, è fin da subito rispettoso della storicità della struttura, della quale viene conservato l'involucro originale composto da pietra grezza locale. La ristrutturazione avviene per lo più internamente: completamente sventrato e ripulito, l'edificio viene rideclinato come un laboratorio a pianta aperta.


Su di un lato, i progettisti hanno ideato una capiente armadiatura in compensato di betulla, che va a coprire un'intera parete, assecondando la forma del tetto a due spioventi. Comprensiva di una mini cucina su misura, la struttura offre abbondante spazio per lo storage. Dall'altra parte, rivolta verso Sud, Modal Architecture ha disegnato una scrivania ad angolo, dove il proprietario disegna, crea, lavora in comodità. Accanto, una sedia a dondolo vintage per il relax.

Le finestre sono state rifatte nel segno dell'isolamento termico, con doppi vetri e serramenti in PVC nero. Di giorno l'atelier è illuminato da luce naturale, filtrata solo dal verde che circonda la struttura. «Qui il tempo sembra essersi fermato: è un luogo ideale per concentrarsi», sottolineano gli architetti, i quali hanno scelto per il pavimento una patina in calcestruzzo. «La palette cromatica chiara degli arredi intende favorire il lavoro e la calma».



www.modal-architecture.com


di Marzia Nicolini / 10 Marzo 2015

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Ristorante o fiorista?

Il ristorante nascosto dai fiori in Cina

Travel

[Interior Decoration]

Cibo e arte al museo

Lo chef Frederik Bille Brahe presenta il cafè creativo Kafeteria

Travel

[Interior Decoration]

Nostalgia australiana a Seoul

Tutto marmi e accenti artistici, il nuovo ristorante Caravan 2.0

Travel

[Interior Decoration]

Bali da sogno

A Bali OMNIA apre un dayclub capace di colpire tutto i sensi

Travel

[Interior Decoration]

Ladurée a Tokyo

India Mahdavi firma il terzo store della pasticceria francese

Travel

[Interior Decoration]

Artisti nei borghi

3 artisti con Airbnb ridanno slancio ai borghi italiani

Travel

[Interior Decoration]

Elogio dell’anticamera

Restyling di un appartamento vista mare a Lerici

Restyling

[Interior Decoration]

Dentro un De Chirico

Apre a Milano uno store sospeso tra leggerezza e materia

Travel

[Interior Decoration]

Hotel di design a Providence

The Dean mette a frutto le idee degli studenti

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web