ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Una casa total white con arredamento minimal chic

Fonde interni ed esterni in un'unico spazio pieno di luce naturale questa dimora di Sydney progettata dallo studio Benn + Penna Architecture

casa-total-white-arredamento-minimal-chic
Tom Ferguson

Un restyling total white a Sydney dove interni ed esterni si fondono

Hanno pensato a una casa total white con arredamento minimal chic gli architetti dello studio australiano Benn+Penna Architecture quando un loro cliente, uno scienziato che vive nel vivace quartiere di Surry Hills, ha avanzato una richiesta ben precisa: trasformare una villetta buia in una casa luminosa e spaziosa, con una forte integrazione tra indoor e outdoor.

Il primo intervento degli architetti si è concentrato sulla cucina, riprogettata come open space che include il living e ha un affaccio diretto sul giardino. Il muro che prima divideva dentro e fuori è stato abbattuto e sostituito con un'ampia porta-finestra. Il lungo piano di lavoro della cucina continua nell'outdoor, dove incorpora l'immancabile barbecue. Alla fine s’incrocia con una panchina in legno che dà sulla cucina. Dietro, la parete che delimita il cortile è ricoperta da una serie tessere di mosaico bianche che riflettono la luce, permettendole di inondare gli interni.

Ad aumentare la luminosità sono anche le pareti total white e l'arredamento bianco o in legno dai toni molto chiari. Finiture scelte anche in contrasto con i mattoni che dominano nel resto del quartiere. Nel cuore della casa si arrampica un'elegante scala in acciaio bianco e legno, sormontata da un lucernario.

Gli scalini conducono all'estensione del piano di sopra, in cui gli architetti hanno progettato una nuova camera padronale con bagno. Uno spazio intimo che affaccia su un balcone privato, proprio sopra il cortile. 

bennandpenna.com  


di Alessandra D'Angelo / 20 Marzo 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

New Age indiana

L’hotel W a Goa fa sua la cultura psichedelica e New Age

Hotel

[Interior Decoration]

Hai portato il ficus?

Un rapporto della Nasa svela quali piante tenere in casa

Lifestyle

[Interior Decoration]

L'hotel più bello di Hong kong

In anteprima il progetto di Foster+Partners per The Murray

Travel

[Interior Decoration]

KIKOiD a Milano

In corso Vittorio Emanuele iI nuovo regno di beauty e del make up

Negozi di design

[Interior Decoration]

Benessere sacro

Un resort a Pushkar, la città santa degli induisti

Travel

[Interior Decoration]

Bar underground a Vienna

The Krypt Bar, da locale jazz anni 50 a cocktail bar contemporaneo

Lounge bar

[Interior Decoration]

Un social club a Shenzhen

10.Creative Drink, un locale tra arte, intrattenimento e business

Lounge bar

[Interior Decoration]

Pink power

Il nuovo coworking di NY che è molto di più di un semplice ufficio

uffici di design

[Interior Decoration]

Cucina e design d'oriente

A Londra apre Flavour Bastard, il ristorante etnico del momento

Ristoranti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web