ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

5 case di campagna stupende

Alla scoperta delle più belle case immerse nella natura, rifugi per rigenerarsi lontano dal rumore della città

case-di-campagna
Getty Images

Le case di campagna sono rifugi in cui rigenerarsi. Oasi immerse nel verde, lontane dal rumore e dalla frenesia delle città.  Se pensate che per arredarle esista un solo stile, rustico e un po' shabby, vi ricrederete. Abbiamo selezionato per voi cinque tra le più belle case di campagna moderne da cui trarre ispirazione. Scoprirete che, anche lontani dalle metropoli, è possibile ottenere un risultato urban e minimal, quando non addirittura industrial.

Cominciamo dalla campagna slovena con House M, un progetto di restyling ecosostenibile dello studio SoNo Arhitekti. La struttura si sviluppa in tre volumi comunicanti rivestiti in materiali green, col tipico tetto a doppio spiovente dei fienili. All'interno, le parole chiave sono luminosità e contemporaneità. Nel dining le finestre sono a tutta altezza, le pareti total white e le sedie un classico senza tempo (leggi l'articolo completo).

Ci spostiamo sulle Cotswold Hills, nel Gloucestershire, nel cuore dell'Inghilterra. È tra questi boschi che lo studio Found Associates ha progettato una confortevole casa di campagna che unisce un antico cottage d’inizio '800 e una struttura moderna. Muri in cemento e pietra, ampie vetrate e cromie neutre armonizzano gli interni (leggi l'articolo completo).

Il cemento a vista è anche un tratto distintivo della villa con piscina progettata da MIRAG Arquitectura i Gestió a Sant Andreu de Llavaneres, in provincia di Barcellona. I colori restano chiari e luminosi, i mobili sono quasi tutti disegnati su misura e realizzati in materiali di recupero come il legno, la pelle e il ferro. Il risultato riesce a essere sofisticato (e vagamente industrial) pur rispettando un'idea di semplicità tipica dei casolari di campagna (leggi l'articolo completo). 

Da un'allure naturale passiamo all'eccesso barocco della Julie Cope House, nell'Inghilterra meridionale. Un progetto audace e ipercolorato firmato dall'artista inglese Grayson Perry insieme allo studio FAT Architecture. Un edificio quasi religioso, maestoso come una cappella, per i pellegrini convertiti al culto dell'eccentricità (leggi l'articolo completo).

Concludiamo questo viaggio tra le più belle case di campagna con una villa dello studio blaanc a Montijo, vicino Lisbona. Immersa tra vigneti e sugheri, ha una struttura essenziale costruita secondo una tecnica vernacolare ed ecosostenibile. Dipinta esternamente di bianco per coerenza con gli altri fabbricati della tenuta agricola, è total white anche all'interno, con arredi minimal perlopiù in legno (leggi l'articolo completo).


di Alessandra D'Angelo / 17 Marzo 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

L’anima della casa

Shigeru Ban e Brad Ford per un doppio attico a Tribeca

restyling

[Interior Decoration]

Back to the future

Londra: da antico laboratorio ad abitazione di gusto raw

restyling

[Interior Decoration]

Da Andy Warhol ai i robot

Pittsburgh: innovativa, senza dimenticare le radici. Proprio come l’Ace Hotel

hotel

[Interior Decoration]

Blok House

La proposta abitativa per un clima subtropicale

casa moderna

[Interior Decoration]

Hotel con sorpresa

Uno scrigno di vetro e acciaio contiene un tesoro

Hotel

[Interior Decoration]

Palm Beach, Australia

Heritage europeo per una villa sulla spiaggia a Sidney

casa vacanze

[Interior Decoration]

L'anima di Barcellona

Un appartamento vero ed elegante che racconta una storia

restyling

[Interior Decoration]

Tornano gli anni '60

Il restauro dell'iconica Wimbledon House di Richard Rogers

restyling

[Interior Decoration]

RPCAVE e Riccardo Pozzoli

Privacy, ma anche eventi e mostre: un nuovo modo di vivere la casa?

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web