ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Vintage a Milano: il modernariato di Pizzi 29

A sud di Milano una ex tipografia ospita laboratori e showroom di artigiani, collezionisti e artisti

Per gli amanti del design, dei pezzi vintage e degli arredi creati usando elementi di recupero c’è un indirizzo a Milano da tenere a mente: Pizzi 29. Scordatevi il quadrilatero della moda, le vetrine eleganti e il passeggio nel centro storico. Qui siamo in zona Ripamonti, nella periferia a sud di Milano, dove negli anni passati c’erano fabbriche, edifici industriali e capannoni di stoccaggio, molti dei quali oggi in disuso e abbandonati.

Proprio in uno di questi spazi, una ex tipografia con un ampio cortile e ancora la vecchia ciminiera, si trova Pizzi 29, un centro polifunzionale che ospita diverse realtà creative focalizzate sul vintage, il recycling, il modernariato. Gli ampi interni originali, sviluppati e articolati con volumetrie diverse e collegati da scale, corridoi e soppalchi, sono oggi un polo di aggregazione di creativi, che hanno scelto di aprire qui i loro laboratori, studi e showroom.

Cambio è il grande showroom di Fabio Covizzi, che in 350 metri quadrati espone arredi vintage selezionati, oltre ai suoi lavori con il marchio Eco-Concept: complementi d’arredo creati con legni di recupero, molti da templi indonesiani andati distrutti.

Per chi ama gli arredi originali americani c’è invece Inside Out e 29 South, lo spazio gestito da Luciano ed Elisa Botta. Appassionati da anni della cultura e artigianato a stelle e strisce, raccolgono durante i loro viaggi e poi propongono tanti pezzi originali, che si possono comprare o affittare per set cinematografici ed eventi.

Predilezione per arredamenti in stile industriale nel laboratorio e spazio espositivo Artemakers di Ernesto Marazzi, che ristruttura mobili e accessori di recupero, mantenendone l’aspetto vissuto. E se sentite suonare degli strumenti musicali non stupitevi: di sicuro proviene da una delle sale prova e di registrazione Moonhouse, una struttura polivalente che si sviluppa su 450 mq all’interno di Pizzi 29.

www.viapizzi29.it


di Maria Chiara Antonini / 17 Novembre 2015
tags:

Novità , Vintage , Milano

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Qualcuno ha detto colore?

Ristrutturazione tra antico e moderno alla Wes Anderson

Uffici di design

[Interior Decoration]

Lusso ginnico

Gentlemen club? No, palestra! Nasce il club più esclusivo di Londra

design&wellness

[Interior Decoration]

Appartamento plug & play

Parte da Amsterdam l'idea che cambia il concetto di abitazione

hotel di design

[Interior Decoration]

Coworking di lusso a NYC

Un club privato, ecco la nuova frontiera per gli uffici di design

uffici di design

[Interior Decoration]

Una casa-palafitta sospesa

Quando l'architettura si deve adeguare al terreno e alla natura

Casa moderna

[Interior Decoration]

Restyling colorato in Israele

Un Duplex ristrutturato con il colore per una giovane coppia

Restyling

[Interior Decoration]

Un loft moderno e raw

Ex centrale del gas a Melbourne diventa casa dal sapore industriale

Restyling

[Interior Decoration]

Restyling in punta di piedi

Una casa mediterranea si rifà il look, senza tradire la propria identità

restyling

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web