ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Una casa in montagna nel verde delle Alpi francesi

Lo chalet, progettato dal designer Noé Duchaufour-Lawrance, con volumi organici, arredi iconici e viste panoramiche

Una casa in montagna progettata dal designer francese Noé Duchaufour-Lawrance che, nel restyling, ha realizzato gli interni di un rifugio in una piccola località sciistica sulle alpi a St. Martin de Belleville. Non parliamo di una baita qualsiasi ma di un’abitazione di 530 mq sviluppata su tre piani con piscina al coperto e idromassaggio.



Realizzato nel 2011, lo chalet d’ispirazione organica è caratterizzato dalle forme curvilinee e morbide degli arredi e dai rivestimenti fatti su misura. I materiali utilizzati? Pietra locale, corian, calcestruzzo e pannelli in abete grigio invecchiato. «Ci siamo allontanati dai metodi di costruzione geometrici di uno chalet tradizionale, creando un paesaggio domestico fluido, le cui forme emergono dal terreno come piccole montagne funzionali», ha commentato il progettista. 

Tutto ruota attorno all'ampio living a pianta aperta, dominato da un camino che riprende la forma di un tronco e illuminato da ampie vetrate dalle quali si godono viste panoramiche. L'interior, caldo e moderno, contrappone l’originalità del custom made all’iconicità di arredi di design come il letto matrimoniale sospeso Fluttua di Lago, la poltroncina Slow chair di Bouroullec per Vitra o la celebrea Bubble chair di Eero Aarnio.

www.noeduchaufourlawrance.com 

 

SCOPRI ANCHE:
Abitare una baita in ontagna a Madesimo
A Trento, un appartamento affacciato sulla natura

 

 


di Marzia Nicolini
 / 18 Dicembre 2014

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Un attico baciato dal sole

A Palermo minimalismo ed ergonomicità su due livelli

restyling

[Interior Decoration]

Location! Location! Location!

Roma e i nuovi progetti per l’abitare contemporaneo

interviste

[Interior Decoration]

Polvere di stelle

Femminilità a colori: il pop up store di Paula Cademartori

negozi di design

[Interior Decoration]

Mix balinese

Un boutique hotel a Bali tra arte, natura, design e vintage

hotel

[Interior Decoration]

Cafè No. 19, vintage alla greca

Un nuovo locale ispirato alle vecchie gastronomie greche di Melbourne

ristoranti

[Interior Decoration]

New style new life

Questa volta Dmail reinventa se stessa

negozi di design

[Interior Decoration]

Londra ha un cuore sardo

Il ristorante Olivo racconta tra menù e design la bellezza di un'isola

ristoranti

[Interior Decoration]

Tempi di vendemmia

In Catalogna il minimalismo contagia anche le cantine

food e design

[Interior Decoration]

I pastelli di Odette

A Singapore un ristorante francese punta tutto sui colori soft

ristoranti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web