ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Uno Champagne bar color rosè nel centro di Kiev

Delicate sfumature di rosa e citazioni Art Decò, per un’oasi di relax dal fascino vintage

Lo champagne è sempre protagonista. Lo studio ucraino AKZ Architectura mette in scena il sofisticato immaginario legato alla bevanda più chic del pianeta in un nuovo champagne bar a Kiev.

Un progetto spensieratamente rosé ed elegantemente frizzante per uno spazio radicalmente diverso da tutti gli altri bar della capitale ucraina. Le progettiste Zuieva Katya e Olga Malyshenko si sono lasciate ispirare dalla leggerezza delle bollicine di una coppa di champagne per dare forma a un locale accogliente e pervaso da un senso di antica nobiltà.

Per gli ambienti del Naïve bar, le designer hanno scelto una palette di delicate sfumature di rosa e arredi vintage dalle suggestioni seventies, combinati con dettagli in stile Art Decò. A completare l’atmosfera, arredi dai colori soft, elementi in metallo dall’aria vissuta e suggestivi pattern grafici. Decorazioni piene di personalità come il motivo dalmata che adorna le colonne del locale o il gioco di contrasti tra bianco e nero che domina gli spazi delle toilette tra reminiscenze optical d’inizio Novecento.

Specchi e pannelli in metallo lucido sulle colonne e sul bancone del bar contribuiscono a diffondere la luce. Per gli arredi la scelta è caduta su sedie arrotondate e tavolini in vetro dalle linee anni ’70, accompagnati da pezzi dal look vintage come una lunga panca a muro color ocra. Lampi di stile si nascondono anche nei luoghi più insospettabili: dietro il bancone ecco piccole sculture floreali in carta e nei bagni i sanitari riprendono le texture del marmo delle pareti, creando singolari giochi prospettici. Tanti originali dettagli per un raffinato rifugio dove dimenticare tutti gli affanni e sentirsi leggeri come una bollicina di champagne.

www.akz-architectura.com
www.facebook.com/bar.naive

SCOPRI ANCHE:

Il nuovo negozio Aesop firmato da Snøhetta apre a Singapore
Un concept store di design a Buenos Aires in una villa storica
Design nordico per un ristorante sul lungomare di Ramsgate


di Francesco Marchesi / 8 Giugno 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Caffè sì, tavoli no

Un coffee bar senza tavolini – ma con co-working – a Pechino

Uffici di design

[Interior Decoration]

Desideri in cucina

Casamenu, la piattaforma con tutti gli ingredienti della cucina

cucine di design

[Interior Decoration]

L'hotel nella fabbrica di ceramica

Antico e moderno per un'allure senza pari nel centro di Maastricht

Hotel di design

[Interior Decoration]

Quattro amici al bar

Fiori, design e cucina da scoprire dietro un portone milanese

Lifestyle

[Interior Decoration]

Barocco con Twist

Con Gwenael Nicolas nella nuova boutique Dolce&Gabbana

negozi di design

[Interior Decoration]

Il design arabo e l'Europa

Il nuovo ristorante Shababeek a Dubai, firmato Pallavi Dean

ristoranti di design

[Interior Decoration]

Lusso ad Hong Kong

Alla scoperta dei nuovi interni del The Fleming Hotel di Hong Kong

Hotel

[Interior Decoration]

Le camere delle Meraviglie

4 installazioni di cristallo firmate da 4 artisti per Swarovski

Installazioni

[Interior Decoration]

Una birra a Milano

Dwa reinterpreta il bar italiano degli anni '30 per Birrificio Italiano

lounge bar

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web