ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Come arredare casa in stile vittoriano: idee e compromessi

Elegante, voluttuoso, talvolta eccentrico, lo stile della Londra vittoriana ottocentesca torna a ispirare i designer

come-arredare-casa-in-stile-vittoriano

Lo stile retrò convive con colori sgargianti negli interni della Tavistock Terrace, una classica casa vittoriana del nord di Londra ristrutturata dallo studio Undercover Architecture. 

Interni voluttuosi, raffinati, quando non addirittura eccentrici: lo stile vittoriano è tornato di moda. La lunga epoca della longeva Vittoria d'Inghilterra, che regnò dal 1837 al 1901, continua ancora oggi a ispirare i designer di tutto il mondo. Ritratta in tv dalla serie Victoria, con Jenna Coleman nel ruolo della sovrana, la Londra del periodo affascina con i suoi ambienti sfarzosi, i mobili e i tessuti lussuosi, le tonalità dense e l'abbondanza di materiali naturali come il legno massello. Nella casa vittoriana contemporanea, tuttavia, non occorre eccedere. I dettagli preziosi e le forme sinuose e talvolta barocche sono rinnovati all'insegna dell'ironia e reinterpretati con materiali e tecniche attuali. Seguiteci in questo viaggio alla scoperta dei migliori arredi per case in stile vittoriano.

© Valerie Van Der Wal

Cominciamo dall'elegante Smoke Chair, la poltrona di Maarten Baas per Mooi, un mobile reso unico dalla pregevole finitura a fuoco del legno.

 

Un pezzo la cui fonte d'ispirazione è evidente, come nel letto a baldacchino Enignum, progettato da Joseph Walsh per Nilufar (foto sopra): un must del periodo vittoriano in frassino e seta, che assume un volto attuale grazie all'aspetto quasi aerodinamico (leggi anche → Come arredare la casa in stile vittoriano).

© Nathalie Priem 

Continuiamo con il restyling di una tipica casa vittoriana a Londra. Gli architetti Michela Bertolini e Paolo Cossu vi hanno realizzato un perfetto scrigno per la collezione d'arte dei proprietari, entrambi di origine asiatica. Un progetto complesso in cui la storia convive con il design contemporaneo e con riconoscibili stilemi orientali. Come nel living, tra i grandi divani B&B Italia, la libreria Cassina, il pavimento in rovere antico e la lampada da terra Kalmar (leggi anche → Una casa vittoriana a Londra).

Restiamo a Londra per un’altra reinterpretazione di una classica casa stile vittoriano, firmata dallo studio Undercover Architecture (foto sopra). Tavistock Terrace, questo il nome del progetto, ravviva lo stile di fine '800 con sgargianti lampi di colore fluo. Per ambienti ricchi di personalità (leggi anche → Restyling di una casa vittoriana).

© David Butler

© David Butler

Sempre nella capitale britannica lo studio Jo Cowen Architects ha rimodernato un complesso in stile vittoriano, ricavandone 12 appartamenti: è il Bakery Place.  Ambienti accoglienti e dal design minimal che un tempo erano stalle, granai e rimesse per carrozze. L'eco del passato? Rivive nelle antiche colonne di ghisa, nelle travi portanti lasciate a vista e nei muri di mattoni che conservano ancora i segni delle lunghe file per il pane (leggi anche → 12 appartamenti in stile vittoriano).

© Shannon McGrath

 © Shannon McGrath

Per concludere ci spostiamo a Melbourne, dove lo studio Hindley and Co ha ristrutturato una casa a schiera in perfetto stile vittoriano puntando sul black&white e sull'abbattimento delle barriere tra dentro e fuori per ovviare a spazi piuttosto ristretti. Superata la facciata, tutelata come patrimonio storico per i suoi decori d'epoca, l'effetto sorpresa è garantito (leggi anche → Una casa ottocentesca rivive con crome black&white e una forte relazione con il verde).  


di Alessandra D'Angelo / 3 Maggio 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Bar underground a Vienna

The Krypt Bar, da locale jazz anni 50 a cocktail bar contemporaneo

Lounge bar

[Interior Decoration]

Un social club a Shenzhen

10.Creative Drink, un locale tra arte, intrattenimento e business

Lounge bar

[Interior Decoration]

Pink power

Il nuovo coworking di NY che è molto di più di un semplice ufficio

uffici di design

[Interior Decoration]

Cucina e design d'oriente

A Londra apre Flavour Bastard, il ristorante etnico del momento

Ristoranti

[Interior Decoration]

Vintage a Granada

Ilmiodesign disegna gli interni di un hotel lussuoso e nostalgico

Travel

[Interior Decoration]

Fashion and fun

La formula magica di Opening Ceremony, negozio, club e galleria

negozi di design

[Interior Decoration]

Il ristorante materico

Ecrudo è il nuovo indirizzo gourmet dove è protagonista la materia

ristoranti di design

[Interior Decoration]

Lusso Made in China

Immergersi nel passato della cultura cinese grazie a un hotel a 5 stelle

Hotel di design

[Interior Decoration]

Garage Italia apre a Milano

Inaugurato un nuovo locale multitasking la cui formula piacerà a tutti

ristoranti di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web