ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Come ristrutturare una casa storica

Mattoni rossi e un giardino segreto per un progetto di restyling e ampliamento a Melbourne che risponde alle esigenze di oggi senza perdere l'identità vittoriana.

come-ristrutturare-una-casa-storica

La zona pranzo luminosissima si affaccia sul corridoio con mattoni faccia a vista

Come ristrutturare una casa storica senza perderne l'identità? A pochi chilometri dal centro cittadino di Melbourne, in un quartiere caratterizzato da case per operai costruite in epoca vittoriana, lo studio MRTN Architects cura la ristrutturazione e l’ampliamento di una di queste abitazioni nel rispetto degli elementi originali da preservare, ma stravolgendo completamente l’articolazione interna.

Tipicamente queste case hanno un terrazzo antistante e si sviluppano su un unico piano e l’unico modo per ampliarle è soppalcare la zona giorno, con una conseguente perdita di luminosità e di spazio a causa della necessità di inserire una scala.

Lo studio australiano progetta una ristrutturazione innovativa realizzando una stanza matrimoniale sopra la preesistente autorimessa posta nella porzione posteriore della casa e la collega all’unità principale attraverso un corridoio, pensato come un vero chiostro contemporaneo.

Il chiostro è per sua definizione un passaggio coperto che collega più ambienti ed è spesso ornato da un giardino segreto. Anche qui troviamo quindi un piccolo giardino privato sul quale si affacciano gli ambienti della casa.

Seguendo il tipico orientamento est-ovest delle case con terrazzo sul fronte, l’inserimento di questo elemento innovativo offre la possibilità di affacciarsi sullo spazio interno e godere di ambienti estremamente luminosi. Posizionato sul lato sud e interamente affacciato sul giardino interno, svolge anche una funzione di regolatore per i diversi locali dal punto di vista termico.

Costruito interamente in mattoni rossi, il chiostro non è solo un passaggio ma un vero spazio aggiunto, flessibile e poliedrico dove la famiglia può giocare o lavorare e trascorrere dei momenti di relax in continua connessione con l’esterno.

mrtn.com.au

SCOPRI ANCHE:
Come ristrutturare una casa triangolare
 Mini budget per rifare casa


di Chiara Pasini / 29 Novembre 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Pizza revolution

Dry 2, il secondo indirizzo della pizzeria più trendy di Milano

Lifestyle

[Interior Decoration]

The Hoxton apre a Parigi

Apre nel secondo arrondissement l'ultimo nato della catena inglese

hotel di design

[Interior Decoration]

New Age indiana

L’hotel W a Goa fa sua la cultura psichedelica e New Age

Hotel

[Interior Decoration]

Hai portato il ficus?

Un rapporto della Nasa svela quali piante tenere in casa

Lifestyle

[Interior Decoration]

L'hotel più bello di Hong kong

In anteprima il progetto di Foster+Partners per The Murray

Travel

[Interior Decoration]

KIKOiD a Milano

In corso Vittorio Emanuele iI nuovo regno di beauty e del make up

Negozi di design

[Interior Decoration]

Benessere sacro

Un resort a Pushkar, la città santa degli induisti

Travel

[Interior Decoration]

Bar underground a Vienna

The Krypt Bar, da locale jazz anni 50 a cocktail bar contemporaneo

Lounge bar

[Interior Decoration]

Un social club a Shenzhen

10.Creative Drink, un locale tra arte, intrattenimento e business

Lounge bar

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web