ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Cosa vedere a Los Angeles? Il nuovo must è 71Above

Un nuovo ristorante gourmet di design a 300 metri di altezza con vista mozzafiato sulla città

cosa-vedere-a-los-angeles-ristorante-design-71above-skyline
Getty Images

Nello skyline di Los Angeles si legge l'iconica sagoma della US Bank Tower (a destra), che ospita al 71 piano il nuovo ristorante 71Above

Vi state chiedendo cosa vedere a Los Angeles? Per voi c’è un nuovo indirizzo, diventato una destinazione must a pochi mesi dall’apertura. Impossibile visitare la città degli angeli e mancare una visita a 71Above, il ristorante gourmet all’ultimo piano del nuovo grattacielo di Downtown Los Angeles, a 300 metri d’altezza da terra nella US Bank Tower. 

Non solo si cena squisitamente, grazie alle creazioni dello chef Vartan Abgaryan che ingloba la diversità culturale californiana nelle sue ricette. Ma grazie all’architettura strategica e alle oculate scelte di design contemporaneo dello studio Tag Front Architecture, si gode di una vista a 360 gradi mozzafiato che rende giustizia ai landmark iconici e alla particolare geografia della città. 

La soluzione impiegata per scurire o schiarire le vetrate a seconda delle ore del giorno dalla ditta Sage Glass dà una mano alla magia dei tramonti californiani e mette in evidenza il “mare di luci” notturne che si spande in ogni direzione.  Dettagli come le piastrelle fatte a  mano dietro al bar e alle pareti, i piani dei tavoli di quercia sbiancati o i pod acustici che funzionano da controsoffitto seguendo un disegno esagonale rendono 71 Above un vero e proprio ristorante di design.

Diversi angoli e varie soluzioni di sedute permettono di scegliere l’atmosfera per la cena (con menù che vanno dai $70in su) o per il cocktail al bar & lounge, regno del rinomato sommelier Mr. Reggie Narito. La cucina è a vista, e per i temerari c’è anche il beneficio aggiunto dall’emozione di un toboga che consente di scivolare a ipervelocità in un tunnel di vetro, dal patio del 70esimo a qualche piano di sotto.

tagfront.com

www.71above.com

SCOPRI ANCHE:
 A Los Angeles il The Broad Museum
Uno store di birra e cioccolato a Los Angeles
Design Hotel a Los Angeles


di Gloria Mattioni / 15 Novembre 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Caffè sì, tavoli no

Un coffee bar senza tavolini – ma con co-working – a Pechino

Uffici di design

[Interior Decoration]

Desideri in cucina

Casamenu, la piattaforma con tutti gli ingredienti della cucina

cucine di design

[Interior Decoration]

L'hotel nella fabbrica di ceramica

Antico e moderno per un'allure senza pari nel centro di Maastricht

Hotel di design

[Interior Decoration]

Quattro amici al bar

Fiori, design e cucina da scoprire dietro un portone milanese

Lifestyle

[Interior Decoration]

Barocco con Twist

Con Gwenael Nicolas nella nuova boutique Dolce&Gabbana

negozi di design

[Interior Decoration]

Il design arabo e l'Europa

Il nuovo ristorante Shababeek a Dubai, firmato Pallavi Dean

ristoranti di design

[Interior Decoration]

Lusso ad Hong Kong

Alla scoperta dei nuovi interni del The Fleming Hotel di Hong Kong

Hotel

[Interior Decoration]

Le camere delle Meraviglie

4 installazioni di cristallo firmate da 4 artisti per Swarovski

Installazioni

[Interior Decoration]

Una birra a Milano

Dwa reinterpreta il bar italiano degli anni '30 per Birrificio Italiano

lounge bar

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web