ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

The New Work Project, il coworking di lusso tra ufficio e club privato

Uno spazio di lavoro esclusivo a Williamsburg rigorosamente Black and White

Ecco la lounge black and white  del The New Work Project, co-working di nuova generazione dove si mischiano servizi ad hoc per i creativi e ospitalità da club privato.

Arriva da New York una nuova interessante tendenza che ridefinisce il concetto di coworking, creando uno spazio ibrido a metà tra ufficio e club privato, caratterizzato da raffinati spazi black and white e ricercati oggetti di design. Ecco The New Work Project, uno spazio di lavoro esclusivo a Williamsburg nel cuore di Brooklyn, che ospita freelance e solo-preneurs fornendo loro servizi ad hoc per l’industria creativa.

© Will Ellis

I padroni di casa del coworking space sono James Davison e Fanny Abbes, una coppia di ex-banchieri che nel 2013 hanno fondato lo studio di interior design The New Design Project. "Brooklyn è ormai un fiorente centro creativo e imprenditoriale riconosciuto in tutto il mondo” commenta James Davison. “The New Work Project è un ambiente di lavoro coworking intimo e unico nel suo genere, progettato per creativi e innovatori che lavorano da soli".

© Will Ellis

All’interno dei raffinati ed esclusivi interni black and white,i soci del club possono lavorare liberamente nelle informali aree lounge o usando le postazioni di lavoro delle scrivanie in serie o negli studi privati, con annesse sale conferenze e spazi di relax. Tutto è pensato per offrire un'esperienza ricca e gioiosa basata sulla filosofia “LIVE, WORK and PLAY”.

© Will Ellis

La sovrapposizione di diversi stili e texture,tipica del lavoro di questi designer, crea all’interno dei singoli spazi una molteplicità di  punti di vista. Gli arredi dei nuovi uffici sono un mix di oggetti non convenzionali, pezzi unici e mobili su misura disegnati in collaborazione con altri designer di Brooklyn, come JM Szymanski (www.jmszymanski.com) e Eskayel (www.eskayel.com).

© Will Ellis

 

www.thenewdesignproject.com

www.thenewworkproject.com

LEGGI ANCHE:

White collar factory, l’architettura sostenibile con pista d’atletica a 70 metri d’altezza

Quanto è colorato il tuo ambiente di lavoro? Sicuramente meno di questo


di Eugenia Murialdo / 11 Settembre 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Hollywood nella vita vera

Le location dei film più amati di sempre

Costume

[Interior Decoration]

Cracco in Galleria

Il nuovo tempio gourmet in Galleria Vittorio Emanuele

Travel

[Interior Decoration]

Cucina mozzafiato

Il ristorante Palace a Helsinki riapre dopo il restauro

Travel

[Interior Decoration]

Europa arrivo!

Una selezione degli hotel più particolari da provare nel 2018

Travel

[Interior Decoration]

Casa Matilda a Milano

Un nuovo ristorante italiano ha aperto sui Navigli

Travel

[Interior Decoration]

La moda ai fornelli

A Milano gli stilisti vestono la tavola e portano lo stile al ristorante

Travel

[Interior Decoration]

Chalet azzurro PyeongChang

Casa Italia porta la prospettiva alle Olimpiadi invernali

Costume

[Interior Decoration]

I 10 colori dell'autunno 2018

I colori che ci aspettano, tra moda e interior design

Costume

[Interior Decoration]

La Cina è vicina

Tradizione locale e design moderno per l’hotel di Lissoni a Shanghai

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali