ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Coworking Milano? Arriva Spaces e il suo interior design è geniale

La nuova sede milanese di Spaces ha l'aspetto giocoso del coworking ma sa adattarsi anche alle situazioni più formali

01_PS_LABORATORIOPERMANENTExSPACES_ph.DelfinoSistoLegnani-OK
Delfino Sisto Legnani

Lo studio di architettura Laboratorio Permanente ha progettato un nuovo spazio di coworking Milano: Spaces. Nel cuore del capoluogo lombardo, a Porta Nuova, un edificio di circa 4000mq in tipico stile secondo dopoguerra rivolto verso piazza XXV Aprile, ospita un nuovo concetto di business community.

Ma Spaces non è un semplice coworking, ma una soluzione più versatile che unisce alla dimensione più giocosa degli spazi coworking con quella più internazionale degli ambienti del business. Gli spazi comuni favoriscono dunque il confronto serrato e disteso, ma sono stati pensati con un’attenzione particolare al rigore estetico, alla qualità dei materiali e degli arredi. Una dimensione quasi da interno privato che può adattarsi alle occasioni più formali.

Il piano rialzato del nuovo coworking space Milano, con arredi in noce americano disegnati su misura, mobili del grande design italiano e nordico nonché le superfici in cemento, rimanda alla tradizione razionalista milanese. L’ampio utilizzo di ceppo, tipico elemento degli ingressi dei palazzi, è pensato in rapporto agli altri materiali, che esalta come vere architetture d’arredo.

Il colore ha poi un ruolo di primo piano. Accesi per le aree di servizio, caldi nella caffetteria, pallidi nella working area e più neutri nella quiet area. Il gioco costante è quello tra spazio pubblico e spazio privato, con nicchie raccolte, booths di lavoro e spazi conviviali e di confronto.

Il piano interrato del nuovo coworking a Milano, in particolare, è l’esempio di questa duplice anima. Una sequenza di sale meeting ottenuto mediante l’utilizzo di pannelli scorrevoli può all’occorrenza trasformarsi in un unico spazio per eventi.

I piani degli uffici presentano un sistema di pannellature vetrate bordato da sottili profili in ferro nero, che si contrappongono al legno di rovere dei pavimenti. Sui soffitti dei corridoi, lampade lineeari poste in diagonale accentuano la dinamicità.

Una dinamicità che si può veder crescere sotto i propri occhi sulla terrazza, un salotto che affaccia sullo skyline della città più vivace d’Italia.

 

SCOPRI ALTRI PROGETTI DI COWORKING:

→ Tom Dixon arreda un coworking a Londra
→ Restyling colorato blu Klein di un coworking space a Brooklyn
→ Coworking: a Barcellona il nuovo spazio Zamness firmato Nook Architects


di Stefano Annovazzi Lodi / 24 Maggio 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Come in un film

A Times Square un locale che ricorda i vecchi diner di New York

ristoranti

[Interior Decoration]

Open your eyes

5 soluzioni creative per organizzare un open space in città

top ten

[Interior Decoration]

Eco-chic in Tulum

L'hotel per dormire nella giungla con stile

hotel

[Interior Decoration]

Due cuori e una capanna

Muji progetta un rifugio minimal chic per due da mettere dove vuoi

casa vacanze

[Interior Decoration]

Casa con patio

Un rifugio nel cuore di uno dei quartieri storici di Barcellona

restyling

[Interior Decoration]

500 anni e non sentirli

Il restauro di un'antica torretta medievale divenuta guest house

restyling

[Interior Decoration]

Sport e design

L'open space di un giovane ciclista a Barcellona

restyling

[Interior Decoration]

Micro-casa idilliaca

Sulle coste francesi, Freaks ristruttura un vecchio capanno

casa vacanze

[Interior Decoration]

Hotel o club esclusivo?

Luci soffuse e atmosfera intima da Room Mate Gerard a Barcellona

hotel

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web