ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Villa con piscina contemporanea a Tel Aviv

La Float House, casa per una giovane coppia amante del design con ampie vetrate su specchi d'acqua, gusto minimal e giardino zen

Giochi di riflessi e trasparenze per la villa con piscina Float House dello studio israeliano Pitsou Kedem Architects. Realizzata nel 2013 in un quartiere centrale di Tel Aviv, l'abitazione – dove vive una giovane coppia appassionata di design – si sviluppa su un solo livello, giocando sul senso di continuità spaziale.



Il concept architettonico è infatti quello di una struttura unica, suddivisa da una serie di cortili e partizioni interne mobili e modulari che consentono una visuale aperta, pur mantenendo la funzionalità dei diversi ambienti.


Affiancata da un'ampia piscina, Float House è in simbiosi con il verde che la circonda, ispirato ai giardini zen giapponesi. L'ingresso alla villa è incorniciato da una parete di doghe in legno, una sorta di passaggio e confine tra esterno e interno. Parte della piscina è costellata da grandi rocce di basalto e alberi mediterranei, che sembrano galleggiare sull'acqua.



All'interno proseguono le illusioni ottiche: grazie alla scelta di ampie pareti vetrate – apribili a scorrimento – anche la casa appare fluttuante, abbracciata dallo specchio d'acqua e tutta tesa verso l'esterno.


Gli interior sono stati arredati assecondando i gusti dei proprietari di casa, amanti di uno stile essenziale e pulito, definito da pochi mobili eleganti e di gusto contemporaneo. Unica eccezione a questa estetica minimalista si ha nella sala da pranzo, dove una serie di pietre diventano sculture ed elementi di arredo, proseguendo la relazione tra natura e architettura.

Design team: Pitsou Kedem, Raz Melamed, Irene Goldberg

www.pitsou.com

SCOPRI ANCHE:
Casa mediterranea in Israele
Food e architettura a Tel Aviv


di Marzia Nicolini / 16 Luglio 2014

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Tè in rosa

Giochi di luci e ombre nella Teahouse di Yswara a Johannesburg

negozi di design

[Interior Decoration]

Total wood eclettico

Un loft rustico e moderno in Sud Tirolo reinterpreta il total wood

restyling

[Interior Decoration]

Vivere a colori

Tour a casa del designer Guillermo Santomà

restyling

[Interior Decoration]

Un attico baciato dal sole

A Palermo minimalismo ed ergonomicità su due livelli

restyling

[Interior Decoration]

Location! Location! Location!

Roma e i nuovi progetti per l’abitare contemporaneo

interviste

[Interior Decoration]

Polvere di stelle

Femminilità a colori: il pop up store di Paula Cademartori

negozi di design

[Interior Decoration]

Mix balinese

Un boutique hotel a Bali tra arte, natura, design e vintage

hotel

[Interior Decoration]

Cafè No. 19, vintage alla greca

Un nuovo locale ispirato alle vecchie gastronomie greche di Melbourne

ristoranti

[Interior Decoration]

New style new life

Questa volta Dmail reinventa se stessa

negozi di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web