ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il nuovo Fornasetti Store a Milano

Nel quadrilatero della moda quadrilatero quasi 600 metri quadri di estetica fornasettiana su tre piani per nostalgici e neofiti

fornasetti-store-milano-stanza-pois

Con i suoi tre livelli e sette vetrine su strada, il nuovo Fornasetti Store in corso Venezia è uno spazio da esplorare stanza dopo stanza, che accoglierà anche mostre ed eventi in un ambiente dedicato, offrendo una pausa ispiratrice dalla città che gli scorre intorno.

A Milano questo Natale sarà Fornasetti-mania. Non l'abbiamo chiesto alle stelle, ma abbiamo visitato il nuovo store, che inaugura oggi in corso Venezia: quasi 600 metri quadri di estetica fornasettiana su tre livelli, un succedersi di stanze e colori per far sognare tutti, dai nostalgici appassionati del vintage ai neofiti.

Una volta entrati nel palazzo neoclassico in cui visse un giovane Filippo Tommaso Marinetti – che qui, nel 1905, diede vista alla rivista Poesia –, ci ritroviamo tra pareti dai colori pastello punteggiate dai famosi piatti. Da qui, seguendo le spire di un lungo serpente, saliamo i gradini della scala in vetro per raggiungere la stanza delle Nuvole dedicata a disegni, mobili e accessori d’epoca, anticipata da una grande sala rossa in cui Fornasetti dialoga con Venini – un omaggio al rapporto di stima e affetto che legava Piero e Paolo.

E saliamo ancora, accompagnando i lunghissimi torchon verde brillante di Jacopo Foggini che cadono dal soffitto, per arrivare allo spazio per le mostre e gli eventi e a due 'salotti' del Fornasetti Store che si preparano ad accogliere l'altra grande novità, la progettazione custom-made: un approccio sartoriale che ascolterà le esigenze del cliente per una consulenza e una progettazione di interni completa.

Terminata la visita, la discesa è più lenta, con lo sguardo che cerca di cogliere un dettaglio, di posarsi su uno dei tanti oggetti che popolano questo spazio di “immaginazione, fantasia e creatività” da esplorare stanza dopo stanza, dove “la fantasia chiama la fantasia” e la “poesia chiama la poesia”, come in un Paese delle Meraviglie. Che esiste davvero.

www.fornasetti.com

SCOPRI ANCHE:
Intervista a Barnaba Fornasetti
Le candele di Fornasetti


di Carlotta Marelli / 18 Ottobre 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Cibo e arte al museo

Lo chef Frederik Bille Brahe presenta il cafè creativo Kafeteria

Travel

[Interior Decoration]

Nostalgia australiana a Seoul

Tutto marmi e accenti artistici, il nuovo ristorante Caravan 2.0

Travel

[Interior Decoration]

Bali da sogno

A Bali OMNIA apre un dayclub capace di colpire tutto i sensi

Travel

[Interior Decoration]

Ladurée a Tokyo

India Mahdavi firma il terzo store della pasticceria francese

Travel

[Interior Decoration]

Artisti nei borghi

3 artisti con Airbnb ridanno slancio ai borghi italiani

Travel

[Interior Decoration]

Elogio dell’anticamera

Restyling di un appartamento vista mare a Lerici

Restyling

[Interior Decoration]

Dentro un De Chirico

Apre a Milano uno store sospeso tra leggerezza e materia

Travel

[Interior Decoration]

Hotel di design a Providence

The Dean mette a frutto le idee degli studenti

Travel

[Interior Decoration]

5 in 1 sotto lo stesso tetto

Cos'è Edit, il nuovo concept di food alle porte di Torino

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web