ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il nuovo Fornasetti Store a Milano

Nel quadrilatero della moda quadrilatero quasi 600 metri quadri di estetica fornasettiana su tre piani per nostalgici e neofiti

fornasetti-store-milano-stanza-pois

Con i suoi tre livelli e sette vetrine su strada, il nuovo Fornasetti Store in corso Venezia è uno spazio da esplorare stanza dopo stanza, che accoglierà anche mostre ed eventi in un ambiente dedicato, offrendo una pausa ispiratrice dalla città che gli scorre intorno.

A Milano questo Natale sarà Fornasetti-mania. Non l'abbiamo chiesto alle stelle, ma abbiamo visitato il nuovo store, che inaugura oggi in corso Venezia: quasi 600 metri quadri di estetica fornasettiana su tre livelli, un succedersi di stanze e colori per far sognare tutti, dai nostalgici appassionati del vintage ai neofiti.

Una volta entrati nel palazzo neoclassico in cui visse un giovane Filippo Tommaso Marinetti – che qui, nel 1905, diede vista alla rivista Poesia –, ci ritroviamo tra pareti dai colori pastello punteggiate dai famosi piatti. Da qui, seguendo le spire di un lungo serpente, saliamo i gradini della scala in vetro per raggiungere la stanza delle Nuvole dedicata a disegni, mobili e accessori d’epoca, anticipata da una grande sala rossa in cui Fornasetti dialoga con Venini – un omaggio al rapporto di stima e affetto che legava Piero e Paolo.

E saliamo ancora, accompagnando i lunghissimi torchon verde brillante di Jacopo Foggini che cadono dal soffitto, per arrivare allo spazio per le mostre e gli eventi e a due 'salotti' del Fornasetti Store che si preparano ad accogliere l'altra grande novità, la progettazione custom-made: un approccio sartoriale che ascolterà le esigenze del cliente per una consulenza e una progettazione di interni completa.

Terminata la visita, la discesa è più lenta, con lo sguardo che cerca di cogliere un dettaglio, di posarsi su uno dei tanti oggetti che popolano questo spazio di “immaginazione, fantasia e creatività” da esplorare stanza dopo stanza, dove “la fantasia chiama la fantasia” e la “poesia chiama la poesia”, come in un Paese delle Meraviglie. Che esiste davvero.

www.fornasetti.com

SCOPRI ANCHE:
Intervista a Barnaba Fornasetti
Le candele di Fornasetti


di Carlotta Marelli / 18 Ottobre 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

New Age indiana

L’hotel W a Goa fa sua la cultura psichedelica e New Age

Hotel

[Interior Decoration]

L'hotel più bello di Hong kong

In anteprima il progetto di Foster+Partners per The Murray

Travel

[Interior Decoration]

KIKOiD a Milano

In corso Vittorio Emanuele iI nuovo regno di beauty e del make up

Negozi di design

[Interior Decoration]

Benessere sacro

Un resort a Pushkar, la città santa degli induisti

Travel

[Interior Decoration]

Bar underground a Vienna

The Krypt Bar, da locale jazz anni 50 a cocktail bar contemporaneo

Lounge bar

[Interior Decoration]

Un social club a Shenzhen

10.Creative Drink, un locale tra arte, intrattenimento e business

Lounge bar

[Interior Decoration]

Pink power

Il nuovo coworking di NY che è molto di più di un semplice ufficio

uffici di design

[Interior Decoration]

Cucina e design d'oriente

A Londra apre Flavour Bastard, il ristorante etnico del momento

Ristoranti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web