ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

L’hotel galleggiante che solca il mare del Giappone

Yasube Horibe progetta Guntu, una locanda giapponese di lusso galleggiante per visitare Setouchi

guntu-hotel-galleggiante-giappone

Il Seto Inland Sea, detto semplicemente Setouchi, indubbiamente è una delle mete più pittoresche del Giappone. Cosa vi è di meglio che godere delle sue splendide vedute da una nave da crociera di piccole dimensioni, ma di gran di lusso? 

Questo hotel galleggiante esiste e si chiama Guntu, dal nome di un piccolo granchio locale. Con le sue sei differenti proposte di gite e percorsi, in direzione Est e in direzione Ovest, per un numero massimo di tre notti, è possibile ammirare il paesaggio immersi in stile ed eleganza. 

La barca è stata progettata dall’architetto nipponico Yasube Horibe ed è più simile a una locanda tradizionale galleggiante giapponese, la tipica Ryokan, che a una tradizionale nave da crociera. 

Gli interni si caratterizzano per il diffuso impiego del legno, assieme ad ampie vetrate che incorniciano il mare. L’atmosfera è estremamente calda e accogliente. Oltre alla sala da pranzo principale dove vengono serviti piatti giapponesi e occidentali, vi è anche un piccolo corner dedicato al sushi, ovviamente a base di pesce fresco di qualità, pescato al momento. 

Ma perché la proprietà ha scelto proprio Horibe come designer? Per il senso intrinseco che guida da sempre la sua progettazione, ossia “l’importanza dell’esistenza strutturale”, vale a dire come si relaziona una struttura con le strade, l’ambiente circostante e i suoi residenti. In questo caso, con il paesaggio marino. 

Horibe condivide con la proprietà la convinzione che Guntu sia un simbolo per la creazione di nuovi valori in perfetta armonia con Setouchi e i suoi colori, anche a distanza di tempo, magari tra cent’anni. 

La scelta è ricaduta su Horibe anche per la sua capacità di preservare sempre, nelle sue opere, quel senso di freschezza, candore e calore degli ambienti, reputata indispensabile per sintonizzarsi, in questo caso, con il Seto Inland Sea, rispecchiandone lo splendore. 

In breve, Guntu ambisce a incarnare il fascino stesso del mar di Setouchi, indispensabile per attirare i visitatori. 

guntu.jp


di Elena Marzorati / 13 Gennaio 2018

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Salotto europeo

A San Francisco l’hotel di lusso con mobili vintage del vecchio continente

Travel

[Interior Decoration]

Ristorante o fiorista?

Il ristorante nascosto dai fiori in Cina

Travel

[Interior Decoration]

Cibo e arte al museo

Lo chef Frederik Bille Brahe presenta il cafè creativo Kafeteria

Travel

[Interior Decoration]

Nostalgia australiana a Seoul

Tutto marmi e accenti artistici, il nuovo ristorante Caravan 2.0

Travel

[Interior Decoration]

Bali da sogno

A Bali OMNIA apre un dayclub capace di colpire tutto i sensi

Travel

[Interior Decoration]

Ladurée a Tokyo

India Mahdavi firma il terzo store della pasticceria francese

Travel

[Interior Decoration]

Artisti nei borghi

3 artisti con Airbnb ridanno slancio ai borghi italiani

Travel

[Interior Decoration]

Elogio dell’anticamera

Restyling di un appartamento vista mare a Lerici

Restyling

[Interior Decoration]

Dentro un De Chirico

Apre a Milano uno store sospeso tra leggerezza e materia

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web